Real Citanò, amichevole di lusso con la Juniores della Sambenedettese. Ottima prova contro Casette

000realcitanoDopo una settimana di preparazione atletica cresce la condizione del Real Citanò che, agli ordini di mister Massimiliano Marinelli, sta costruendo con pazienza e impegno la prossima stagione. I civitanovesei, dopo aver ben figurato nel quadrangolare antirazzista di sabato 23 agosto, battuti in finale solamente dal Santa Maria Apparente di mister Giordano Perini, hanno affrontato mercoledì sera in amichevole il Casette D’Ete di mister Greci, altra formazione di categoria superiore. I reali hanno riportato una più che onorevole sconfitta per due a zero, a segno Rossi e Bentivoglio, tenendo testa tutto il primo tempo ai fermani. Unica nota stonata l’assenza di gol per i civitanovesi che, viste le occasioni create e le parate del portiere ospite, avrebbero meritato ampiamente. Ottime indicazioni, dunque, per mister Marinelli che al contempo è consapevole del tanto lavoro ancora da fare per amalgamare squadra e gruppo. E nell’ottica di sviluppo del marchio societario, in un più ampio progetto di marketing territoriale-sportivo, il Real Citanò ha programmato per sabato pomeriggio un’importante amichevole contro la Juniors Nazionale della Sambenedettese. I civitanovesi faranno visita ai rossoblu nella città rivierasca, in quella che può essere definito senza dubbio un test di lusso, considerata l’importanza della formazione locale. Una gara importante per il Real, che potrà affinare ulteriormente i propri meccanismi tecnico-tattivi, contro un’avversaria di indubbio valore. “Siamo molto contenti di questa possibilità che ci è stata concessa – dice il Direttore Sportivo Emanuele Trementozzi – Ringraziamo in primis il Responsabile del Settore Giovanile Ottavio Palladini che ha accolto con entusiasmo la nostra proposta e la società Sambenedettese Calcio per l’ospitalità. Sarà per noi un onore affrontare avversari di valore che, con la Juniores Nazionale, porteranno a breve in giro per l’Italia il nome glorioso e tradizionalmente storico della Samb”. Il calcio d’inizio è previsto per le ore 16.