Jean Dubuffet fervente celebrazione al MGB

Nel corso della sua carriera, Jean Dubuffet rifiuta le convenzioni culturali e le idee socialmente accettate di bellezza per esplorare prospettive nuove e stimolanti. L’artista cerca di ispirare nel pubblico l’accesso a forme più autentiche e ricche di sperimentare l’arte, la creatività e il mondo in tutta la sua grandezza.

-Dubuffet reinventa costantemente il suo modo di affrontare la produzione artistica. Esplora numerose tecniche e strategie compositive; cerca un’ampia gamma di temi della sua immaginazione e si muove liberamente tra il figurativismo e l’astrazione.

– Con il ciclo Hourloupe, Jean Dubuffet stabilisce un lessico che gli consente di creare ed esplorare un universo fantastico e in espansione, unito attraverso una stessa espressione visiva. Inoltre, gli consente di approfondire temi epistemologici e fenomenologici, che sono una costante fino alla fine della sua carriera.

Il Museo Guggenheim Bilbao, con il patrocinio di BBK, presenta Jean Dubuffet: fervente celebrazione, un’esposizione che esamina i decenni decisivi della carriera di Jean Dubuffet, dai suoi primi momenti di creazione artistica negli anni quaranta fino alle ultime serie che completa nel 1984. La mostra è composta fondamentalmente dai vasti fondi del Solomon R. Guggenheim Museum di New York, completata da una selezione di opere provenienti dalla Peggy Guggenheim Collection di Venezia.