Le marche al Festival di Venezia con il “Leopardi” di Martone

00leopardi“La Regione Marche è orgogliosa di presentarsi a Venezia con il suo figlio più illustre, Giacomo Leopardi. Sin dall’inizio abbiamo sostenuto con convinzione il progetto. L’eccellente produzione, il regista di grande spessore e il cast di eccezione sono la migliore garanzia per la riuscita di quella che si presenta come una vera e propria operazione culturale”. Così il presidente Gian Mario Spacca sull’anteprima mondiale alla Mostra del cinema di Venezia, il 1 settembre, de “Il giovane favoloso” di Mario Martone, il film in concorso ispirato alla vita del poeta, interpretato da Elio Germano e girato nelle Marche. “Stiamo parlando anche – aggiunge Spacca – di una straordinaria opportunità per rafforzare il brand ‘Marche’. Per ora, la ricaduta economica diretta sul territorio è stata pari al 150% dell’investimento della Regione Marche (300mila euro), ma il ritorno di immagine moltiplicherà sicuramente le cifre di partenza. Le location scelte per le riprese restituiscono infatti l’immagine di un paesaggio meraviglioso, non contaminato, ricco di storia e di arte in cui, come Leopardi, possiamo ancora percepire la voce della Natura. Un ringraziamento particolare va agli imprenditori marchigiani il cui contributo attraverso tax Credit (circa 1 milione e 700 mila euro) è stato determinante per la realizzazione del film”. Prodotto da Carlo Degli Esposti e Patrizia Massa – una produzione Palomar con Rai Cinema e il contributo della Regione Marche, della Fondazione Marche Cinema Multimedia-Marche Film Commission, del ministero per i Beni e le Attività Culturali, distribuito da 01 Distribution (Rai Cinema) – “Il giovane favoloso” uscirà nelle sale il 16 ottobre. Il film è stato girato in gran parte nelle Marche: a Recanati, anche in Casa Leopardi, Macerata, Loreto, Castelfidardo, Osimo e Filottrano.