LA CIVITANOVESE E’ LETALE. SCONFITTO ANCHE IL CALDAROLA!

By on aprile 9, 2018

CALDAROLA – I ragazzi di mister Nocera si impongono per 0-2 sul campo del Caldarola e conquistano la terza vittoria consecutiva, dopo il pareggio casalingo con il Valdichienti Ponte. Di Balde e Perez le reti rossoblù.

IL TABELLINO

CALDAROLA 0 (4-4-2): Giovagnimi; Staffolani, Paolucci (40’st Lauriola), Buldorimi, V. Mazzetti; Minucci (38’st Lambertucci), Nerpiti (1’st De Caro), M. Mazzetti, Pistoletti; Maccari, Barucca (18’st Cervelli). A disposizione: Giustozzi. All. Massimo Nerpiti

CIVITANOVESE 2 (4-4-2): Taborda; Filippini, Muraro, Monserrat, Morbidoni; Vecchiarello (20’st Panichelli), Micucci (43’st Martinez), Silla (12’st Bamba), Perez (30’st Zaldua); Ruibal (32’st Gueye), Balde. A disposizione: Renzi, Marino. All. Francesco Nocera

RETI: 15’pt Balde, 40’pt Perez

ARBITRO: Andrea Aureli della sezione di San Benedetto del Tronto

NOTE: Ammoniti: Paolucci, Muraro, Balde, Zaldua; Recupero +1,+2;

LA CRONACA
Al Comunale di Caldarola, nell’undicesimo turno di ritorno del girone C di Prima Categoria, la Civitanovese parte subito forte e sblocca la partita al quarto d’ora. Sugli sviluppi di un calcio di punizione guadagnato da Perez, Giovagnimi blocca ma poi sbatte sul palo e perde la sfera, Balde è il più lesto ad arrivare ed infila a porta vuota.
Il vantaggio galvanizza i ragazzi di mister Nocera che 5 minuti più tardi vanno vicino al raddoppio con Ruibal che sfiora il palo con una girata di testa.
Il pressing dei rossoblu continua e al 24′ è Silla ad andare vicino al raddoppio con un bel tiro da fuori che sorvola di poco l’incrocio.
Al 26′ il soliloquio della Civitanovese è interrotto da Barucca che sfiora il goal sul perfetto traversone di Pistoletti. Sul ribaltamento di fronte è Perez a sprecare una ghiotta occasione sul perfetto suggerimento al centro dell’area di Balde.
L’appuntamento con il goal è soltanto rimandato per l’argentino che, al 40′, finalizza con un destro imprendibile la spettacolare azione, sviluppata sullap corsia di sinistra, da Vecchiarello e Ruibal. Un goal che permette alla Civitanovese di andare a riposo sul doppio vantaggio.
Nella ripresa le alte temperature iniziano a presentare il conto ai 22 in campo ed, inevitabilmente, i ritmi si abbassano.
La Civitanovese non disdegna e, forte del doppio vantaggio, amministra cercando di rischiare il meno possibile. Un piano partita che viene rotto al 10′ dalla bella azione del Caldarola conclusa dal neo entrato De Caro che sfiora il palo alla destra di Taborda.
Scampato il pericolo, i rossoblù tornano ad affacciarsi dalle parti di Giovagnimi con un calcio di punizione guadagnato dal solito Perez. Alla battuta si presenta Filippini che esalta le qualità dell’estremo difensore ospite.
Il tiro di Filippini è l’ultima reale occasione della partita da ambo le parti. Nel finale la partita si innervosisce ed il gioco è continuamente spezzettato dai falli e dal tourbillon delle sostituzioni.

La Civitanovese passa anche a Caldarola e mantiene i due punti di vantaggio sul Valdichienti Ponte.

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks