Civitanovese il d.g. risponde alla tifoseria

014677ceroliniIn qualità di direttore generale della U.S. Civitanovese, il sottoscritto Mario

Cerolini rispondendo nuovamente a quanto riferito in precedenza al gruppo

ultras, ribadisce come il rapporto tra società e tifoseria non debba

assolutamente sfociare in toni polemici. Sono però tenuto a chiarire, dato il

mio ruolo societario, dato che la tifoseria stessa ha tirato in ballo la mia

persona insieme ad una testata giornalistica, che provo enorme dispiacere

per come sia proseguita e terminata la discussione sulla campagna

abbonamenti. Un discorso nato in sinergia con i tifosi stessi, dopo che essi

avevano chiesto più volte di aprire un tavolo sull’argomento.

Io come direttore generale della U.S. Civitanovese, sono entusiasta del

risultato sportivo ottenuto domenica dalla prima squadra. La società

quotidianamente così come lo staff lavora in funzione di essa e del suo bene.

Pertanto nella speranza che tali vicende si possano concludere

definitivamente oggi, ribadendo la totale voglia di non creare un clima teso e

polemico con la tifoseria, siamo pronti a proiettarci ad un’importante prima

trasferta ad Agnone.