Invio pagamento Tasi

001tasiI cittadini fermani troveranno a partire dai prossimi giorni nella cassetta

della posta i modelli F24 necessari per il pagamento della Tasi, il nuovo

tributo sui servizi comunali indivisibili in vigore in tutta Italia dal 2014 e che

per Fermo si applica solo sulla prima casa e le relative pertinenze.

In vista della scadenza fissata al 16 ottobre e per la novità del tributo,

che sta generando confusione ed allarmismo tra i cittadini, il Comune invierà

l’avviso di pagamento contenente il modello F24 già completo delle cifre

da versare: non sarà quindi necessario effettuare alcun calcolo ma basterà

prendere lo stampato giusto (quello per l’acconto la cui scadenza è scritta in

alto a destra) e recarsi allo sportello. Il pagamento, che per il 2014 prevede

due scadenze (16 ottobre e 16 dicembre), può essere effettuato presso gli

sportelli bancari o quelli di Poste Italiane, senza alcuna commissione.

Il conteggio dell’imposta dovuta potrebbe non essere aggiornato quindi,

in caso di variazioni (vendita, acquisto dell’abitazione principale, cambio

di residenza, nascita di figli) avvenute nell’anno 2014 che comportano un

differente calcolo del tributo, i contribuenti possono ricalcolare la corretta

imposta utilizzando il sito web del Comune dove è attivo un servizio

all’indirizzo http://www.comune.fermo.it/it/imu/, dove sono disponibili tutte

le informazioni tributarie necessarie ed è possibile stampare direttamente il

modello F24 per il pagamento eventualmente rettificato.

I contribuenti troveranno la password per accedere al sito direttamente

nella lettera che sarà recapitata al loro indirizzo.