Settimana di ritiro e rifinitura per la civitanovese

civritiroCIVITANOVA MARCHE – Si sta per concludere la prima settimana di ritiro

ufficiale per la Civitanovese 1919. Un bilancio più che positivo, su diversi

fronti.

Primo fra tutti, quello societario: nella mattinata di oggi è infatti arrivata

l’attesa firma di ratifica delle quote societarie.

La Civitanovese 1919 è dunque ora formalmente e sostanzialmente passata

di mano da Attilio Di Stefano alla nuova Proprietà, rappresentata da Luciano

Patitucci e Sabrina Santinello, rispettivamente Direttore Generale ed

Amministratore Delegato del gruppo veneto B&L .

Anche sul fronte sportivo non mancano le soddisfazioni per il sodalizio di

Corso Garibaldi.

Mister Mecomonaco attende buone nuove dal mercato, soprattutto per

quanto riguarda qualche atteso innesto di esperienza nella zona offensiva,

ma anche centrale del campo: il Direttore Generale Giorgio Bresciani ed

il Direttore Sportivo Daniele Muscariello continuano incessantemente le

trattative per completare la rosa e soprattutto creare « un gruppo, umile ma

determinato, condizione essenziale per ottenere risultati », come dalle stesse

parole del Mister.

« La Civitanovese sarà una squadra tosta, che rispecchierà il mio carattere

e che non mollerà mai: il mio modulo di riferimento è il 4-2-3-1, ma non sono

un integralista. Vorrei dare ai ragazzi una forte identità di gioco: poi sarà il

campo a parlare e a dare i suoi verdetti» , ha infatti dichiarato nella giornata

di ieri.

Un campo che sarà presto chiamato direttamente in causa: la prima

amichevole, prevista per le ore 16:45 di domenica 3 Agosto, presso la

struttura sportiva di Campo di Giove con avversaria una rappresentativa

locale, può dare già buone indicazioni al tecnico, nonostante ovviamente la

condizione fisica possa risultare influenzata dai carichi di lavoro e le soluzioni

tattiche ancora in fase di perfezionamento.