Porto San Giorgio: Concerto di Capodanno

gospel            Per aprire l’anno 2014 l’Assessorato alla Cultura del Comune di Porto San Giorgio ha organizzato il concerto del gruppo “Gospel Italian Singers”, diretto dal Maestro Francesco Finizio. L’evento, a cui si potrà assistere gratuitamente, si svolgerà al teatro Comunale mercoledì 1° gennaio 2014 alle ore 17.

            Sul palco ben otto coristi accompagnati da tastiere, tromba e percussioni. Ospite speciale del concerto sarà la cantante Cheryl Nickerson, vocalist di grandi artisti come Zucchero, Ray Charles, Eros Ramazzotti, Amy Stuart, Ivana Spagna. Brillante esempio di avvenenza canora, la cantante s’impone all’attenzione dell’ascoltatore in virtù della sua voce dai toni egregiamente modulati, della sua avvincente interpretazione, della sua gestualità delicata e della grinta che le sono proprie.

Nata a Monroe, Louisiana, e cresciuta a Los Angeles, Cheryl Nickerson iniziò fin da piccola dedicarsi al canto presso la Church of Christian Fellowship dove le furono trasmesse le basi della cultura afro-americana e l’afflato del soul, come da tradizione.

Terminati gli studi superiori, per la grande passione e il riscontro ricevuto, si iscrisse alla California State University dove conseguì brillantemente una laurea in canto e recitazione. All’inizio degli anni ‘80 ottenne un ingaggio permanente presso i celebratissimi Albert McNeil’s Los Angeles Jubilee Singers con i quali, per più di un decennio, ha rappresentato la ricca tradizione afro-americana del Gospel e dello Spiritual attraverso trionfali tournées nel mondo.

            L’artista ha all’attivo diverse partecipazioni radiofoniche e televisive in celebri trasmissioni negli U.S.A., in Olanda, in Spagna. In Italia è richiesta e ammirata da anni sia come concertista classica che come smagliante interprete della musica Soul: infatti è apparsa frequentemente a Sanremo, al Festivalbar e a Un Disco per l’estate. Ha partecipato a note trasmissioni televisive quali “La Casa dei Sogni”, “Le Ragazze di Piazza di Spagna”, “Uno Mattina”, e “Trash” con Montesano.

            Recentemente, accanto ai Jubilee Singers, ha collaborato all’organizzazione e messa in opera di un altro cultural group, il Los Angeles Spirit Chorale diretto dal maestro Byron Smith, ensemble originale che propone un repertorio imperniato prevalentemente sul Modern Gospel.