Ferie? Da Trieste in giù, 8 italiani su 10 restano in Italia: lo studio sulle vacanze 2021

Vacanze sì, ma dove? In Italia, qualcuno anche all’estero: gli italiani si trovano di fronte al dilemma estivo per eccellenza, la scelta delle vacanze estive. Dove andranno e quanto spenderanno gli italiani? Fotografia dell’estate italiana, passate le oramai proverbiali “notti magiche”: come trascorreranno le vacanze 2021 i nostri connazionali?

Secondo la ricerca di Younited Credit, che ha coinvolto circa 1000 intervistati e i cui risultati sono stati raccolti in una infografica, l’85,7% degli italiani ha già in mano la prenotazione per le mete prescelte: 8 italiani su 10 si muoveranno nei confini nazionali, da Trieste in giù, canterebbe qualcuno, e hanno scelto di rimanere in Italia. Solo il 4,86% ha deciso per la lunga gittata, ovvero viaggi extra UE. Quasi il doppio, il 9%, andrebbe ma non può: sognano paesi tropicali o mete esotiche, ma hanno scelto altro. Per il resto, coerenza granitica: il 79,02% sogna le vacanze che farà, in Italia.

Altro grande scoglio (comunque in tema) da affrontare: quanto durano le vacanze? Per riposarsi e riprendere fiato dopo le fatiche lavorative, il 60,3% degli italiani si godrà dai 7 ai 14 giorni in perfetto stile vacanziero. Attenzione però: 1 italiano su 3 prevede una toccata e fuga, meno di una settimana di riposo e relax. Pochi, ma molto fortunati: 1 italiano su 10 si rilasserà per più di 14 giorni (beati loro!).

Chi programma le vacanze ha già in testa (e nel salvadanaio) il budget necessario per portarle a termine: 1 italiano su 3 pensa/teme di sforare il mitico tetto dei 1000 €, mentre il 15,2%, per necessità o altro, punta sul low-cost, con una previsione di spesa sotto i 250 €. Prestito per le vacanze? Il vantaggio apprezzato da 1 italiano su 2 riguarda proprio la possibilità di dilazionare i pagamenti, per evitare colpi di sol… budget.