I Teatri del Mondo: inizia il coutdown

La prima vera manifestazione post Coronavirus a Porto Sant’Elpidio è sotto il segno dei Teatri del Mondo, la
kermesse di sette giorni, che si terrà dal 12 al 18 Luglio, interamente dedicata al festival internazionale del
teatro per ragazzi. Una delle più consolidate manifestazioni dedicate ai giovanissimi in Italia e nel mondo
con oltre ventimila presenze. Il manifesto di questa trentunesima edizione, che come ogni anno, è disegnato
da persone note nel campo del teatro e del design, sarà firmato e ideato dalla mano della fumettista elpidiense
Sara Pichelli, che nel film “Spider Man”, vincitore dell’Oscar, ha curato l’aspetto grafico dei disegni insieme
al team di Miles Morales. Le compagnie nazionali e internazionali, in programma, presenteranno produzioni
con le più svariate tecniche di rappresentazione: ombre, pupazzi, burattini, marionette, danza, attori, insieme
a nuove tecnologie. Ma i Teatri del Mondo non sono solo spettacolo. Accanto agli eventi teatrali troveranno
posto diversi progetti, creando così una vera festa per bambini e genitori, per la città e l’intera regione
Marche. Quattro i laboratori che si svilupperanno nel corso della settimana, parallelamente agli spettacoli,
che avranno come cornice la splendida villa di Barucchello: il laboratorio di Giocattoli di Parole e di Legno,
laboratorio di scrittura creativa,condotto da Marco Moreschini, grazie all’utilizzo di filastrocche e mattoncini
lego; laboratori sonori di “Scienziati Suonati” condotto da Stefano Roccheti; laboratori espressivi “il Mio
Corpo Racconta” sui movimenti scenici del corpo con tecniche di teatro danza condotto da Andrea
Baldassarri;laboratorio Costruisci il mio Muppet, con costruzione di pupazzi condotto da Ada Mirabassi.
“Che sia un’iniziativa dedicata ai bambini -commenta il primo cittadino Nazareno Franchelluci- è un
bellissimo segno di speranza per la città, riconosciuta come città Amica dei ragazzi. Avere a disposizione
ampi spazi verdi e la riqualificazione della piazza, ci consente di poter organizzare nei migliori dei modi
questo festival”. E mentre si stanno predisponendo gli ultimi preparativi e tutte le misure per garantire il
rispetto della sicurezza, inizia il coutdown.
Paola Pieroni