Titolo: Controlli alla filiera della pesca

0filierapescaIn occasione della ripresa delle attività di pesca i militari dell’Ufficio

Circondariale Marittimo – Guardia Costiera di Porto San Giorgio hanno effettuato

dei controlli, mirati a garantire la tracciabilità del pescato e tutelare la salute

pubblica, nei punti di sbarco dei prodotti ittici locali.

I militari hanno riscontrato, in pochi casi, prodotto ittico sottomisura che ha

comportato il deferimento dei trasgressori all’Autorità Giudiziaria competente ed

al sequestro di oltre 100 kg di prodotto, immediatamente rigettato in mare poiché

ancora allo stato vitale.

L’esito dei controlli può ritenersi sommariamente positivo poiché poche sono

le irregolarità riscontrate a fronte di numerosi accertamenti effettuati. L’attività di

controllo che quotidianamente compie la Guardia Costiera è tesa alla

salvaguardia della biodiversità ed alla tutta della filiera della pesca, onde

garantire la sicurezza del cittadino ed il diritto alla trasparenza.