GLI ATLETI DEL CT PORTO SAN GIORGIO IN COMUNE

IL SINDACO LOIRA E L’ASSESSORE VESPRINI HANNO RICEVUTO I CAMPIONCINI DEL CIRCOLO TENNIS CHE HANNO SBANCATO IL LEMON BOWL DI ROMA

Andrea Di Felice, Andrea Meduri, Chiara Alesiani, Luca Gentili, Camilla Rizza, Alessandro Lambertucci, Gianluca Quinzi, Elisabetta Cocciaretto, accompagnati dai tecnici Antonio Di Paolo e Riccardo Rondina, dal dirigente Emiliano Guzzo e dal presidente Luca Quinzi, sono i campioncini del Circolo Tennis “Cococcioni” di Porto San Giorgio che sabato scorso sono stati ricevuti dal Sindaco Loira e dall’Assessore allo Sport Valerio V esprini.

Agli amministratori hanno mostrato le coppe vinte lo scorso 6 gennaio a Roma, al torneo “Lemon Bowl”, simpaticamente riempite proprio con dei limoni, in ricordo della competizione in cui i tennisti nostrani hanno fatto incetta di premi.

Avete partecipato con successo ad un torneo giovanile tra i più importanti del panorama tennistico internazionale – ha esordito il Sindaco Loira nell’incontrare gli atleti – ed è per questo che vogliamo esprimervi la nostra più grande soddisfazione. Avere ragazzi così preparati tecnicamente è un grande riconoscimento per il Circolo Tennis e per la città intera. Il ringraziamento va non solo ai tecnici che vi hanno portato ad un simile risultato, ma anche ai vostri genitori, che vi stanno vicino in quest’avventura.

Ci auguriamo che il Circolo Tennis continui a lavorare per far crescere persone per bene, bravi cittadini, uomini e donne capaci di affrontare la vita al meglio, anche attraverso lo sport, con il quale si sta insieme e si forma l’identità. In un momento come questo, in cui purtroppo nella nostra città alcuni giovani si mettono in evidenza per motivi ben poco edificanti – ha concluso Nicola Loira la componente umana che vi caratterizza, insieme alle doti sportive, ci onorano e ci fanno sperare per il futuro”.