PICCHIO’ LA FIDANZATA, CONDANNATO A TRE ANNI E MEZZO DI CARCERE

204b6c07567918de27815bee9e2143fdASCOLI PICENO- Tre anni e mezzo di carcere, 900 euro di multa, 15mila di provvisionale e risarcimento dei danni da stabilire in separata sede. Questa la condanna inflitta dal giudice monocratico di Ascoli Marco Bartoli a Nunzio Calabrese, il 27enne di Reggio Calabria che il 27 ottobre 2012 picchio’ selvaggiamente la fidanzata, una soldatessa del 235/o Rav Piceno. L’accusa era di lesioni personali gravi e rapina ai danni di Sonia Viola Mammone, che subi’ la doppia frattura scomposta della mandibola.