Falconara scappa, Bitonto lo raggiunte: pari e spettacolo al PalaBadiali

Due gol per tempo e tante emozioni tra due squadroni, davvero un pari pirotecnico quello tra Città di Falconara e Bitonto. Le Citizens scappano, le Leonesse nel giro di una dozzina di secondi ad avvio di ripresa riagguantano il match. Ci si divide la posta, insomma, dopo 40 minuti di spettacolo puro in campo, miele per le rispettive tifoserie (bello e colorato il pubblico ospite) in un PalaBadiali gremito quasi come a una finale. Le azioni che portano al doppio vantaggio le Citizens sono da manuale del futsal. Al 2′ Rozo difende un buon pallone sulla mediana, lo scambia con Ferrara che fugge sulla destra e ricambia alla compagna, nel frattempo arrivata al centro dell’area al cospetto di Castagnaro. Il portiere delle Leonesse esce bene ma ma nulla può. Il raddoppio è una perla di Taina Santos. L’azione passa per Praticò e Rozo, tacco di quest’ultima dietro per la numero 20 che s’accentra e lascia partire il sinistro della domenica che non lascia scampo a Castagnaro. In mezzo tante occasioni da una parte e dall’altra. Le più ghiotte sono di Lucileia con un diagonale al veleno messo in corner da Dibiase e di Isa Pereira che sfiora di un soffio dopo contropiede di Dal’maz. Sotto di due reti il Bitonto reagisce. Al 7’30” Pernazza colpisce la traversa. Brividi in gradinata al 9’34”: punizione di Diana Santos, para Dibiase e Taina fa buona guardia sulla riga per la ribattuta di Cenedese. All’11’ è Isa Pereira a salvare la propria porta sulla conclusione di Lucileia, parata ma non trattenuta da Dibiase mentre al 18′ Renata a tu per tu con l’estremo difensore delle Citizens non trova lo specchio. Nella ripresa il Bitonto parte a mille e subito Renata scalda le mani a Dibiase. Isa Pereira sul fronte opposto ha lo stesso trattamento per Castagnaro ma nel giro di una dozzina di secondi Renatinha e Lucileia riportano in pari il match. Dibiase salva la baracca sulle successive incursioni di Lucileia e di Renata. Cenedese coglie un palo ma c’è anche il Città di Falconara in campo. Castagnaro salva su Praticò in un paio di occasioni. Il Bitonto le prova tutte ma Dibiase alza un muro e dice no in sequenza a Mansueto, Cenedese e Castagnaro. Ultimissimi minuti senza respiro. Rozo fa saltare tutti sulla sedia di tacco a 43 secondi dal termine, quando ne mancano 3 Renatinha colpisce il palo. Alla sirena ci si divide la posta. Per il Città di Falconara un’ottima prestazione contro una vera e propria corazzata del campionato con tanto di ritrovato minutaggio per Taty, ai box nelle ultime due gare per infortunio. Non ci si ferma un attimo. Mercoledì 25 al PalaBadiali si gioca per la Coppa Italia. La sfida contro il Kick Off vale l’accesso alla Final Four del trofeo che le Citizens detengono da due anni a questa parte. Il popolo del PalaBadiali è già in fermento.