Etruschi, signori dell’Italia antica in mostra in Cina

Il fascino della storia degli Etruschi, un popolo pieno di misteri ancora da svelare e artefici di una cultura
che ancora oggi incanta il pubblico, valicano i confini del mondo e sono arrivati fino in Cina. Un lungo
viaggio espositivo che li ha portati in mostra al Wuzhong Museum di Suzhou con la mostra ETRUSCHI.
Signori dell’Italia antica (ETRUSCANS. Lords of ancient Italy), ideata e curata dal Museo Civico Archeologico
di Bologna con l’organizzazione di MondoMostre. Un successo di tale portata che è stata prorogata fino al
29 gennaio 2023. Il museo cinese ha infatti chiesto e ottenuto la possibilità di estendere di due mesi il
periodo di apertura del progetto espositivo, inizialmente previsto dal 30 agosto al 30 novembre 2022, per
consentire ad un pubblico più ampio di avvicinarsi e conoscere una delle civiltà più importanti dell’Italia
antica, quella etrusca, durante il periodo della festa di primavera, una delle festività tradizionali
maggiormente sentite, che celebra l’inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese.
L’iniziativa, inserita nel programma ufficiale dell’Anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina 2022 con il
massimo sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai e del Consolato Generale d’Italia a
Shanghai, è stata la prima mostra internazionale ad essere presentata dopo la chiusura imposta dalla
pandemia da Covid-19 nel Wuzhong Museum di Suzhou situato in una città a ovest di Shanghai, nella
provincia dello Jiangsu, che è nota meta turistica per via dei suoi maestosi giardini e dei suoi antichi canali
che la rendono nota al pubblico cinese come una delle più belle “Venezie di Oriente”.
Il racconto si snoda attraverso cinque sezioni tematiche con 332 oggetti di altissimo valore storico e
artistico che documentano la vita quotidiana degli Etruschi, provenienti da due delle più importanti
collezioni etrusche italiane, quelle del Museo Civico Archeologico di Bologna e del Museo Archeologico
Nazionale di Napoli. La mostra sta suscitando molto interesse da parte del pubblico cinese, anche grazie
all’accurata strategia di audience engagement attuata dal Wuzhong Museum con numerose attività offline
e online di promozione ed educazione verso fasce di età differenziate, tra cui video di backstage sulle fasi di
allestimento, interviste video ai curatori, conferenze accademiche, letture, corsi, studi di ricerca, proiezioni
di film e speciali iniziative serali. Dal 25 agosto al 7 dicembre sono stati rilevati i seguenti dati: oltre 100.000
visitatori, 224.018 visualizzazioni delle attività online, 490 partecipanti alle attività online.
ETRUSCHI. Signori dell’Italia antica (ETRUSCANS. Lords of ancient Italy)
Progetto ideato e curato da: Paola Giovetti, Federica Guidi, Marinella Marchesi, in collaborazione con Laura
Bentini, Anna Dore, Laura Minarini (Museo Civico Archeologico di Bologna)
Testi degli apparati: Laura Bentini, Anna Dore, Federica Guidi, Marinella Marchesi, Laura Minarini (Museo
Civico Archeologico di Bologna), Anna Serra (Università di Salerno)
Restauri: ditta Kriterion e Laboratorio di restauro del Museo Civico Archeologico di Bologna
Registrar: Daniela Picchi (Museo Civico Archeologico di Bologna)
Organizzato da: Wuzhong Museum, Suzhou; MondoMostre s.r.l.
Promosso da: Istituto Italiano di Cultura, Shanghai
MAURIZIO DONINI