Atletico Centobuchi vs Potenza Picena

ATLETICO CENTOBUCHI: Beni, Di Luca, Pietropaolo G. (24′ st D’Angelo), Veccia, De Cesaris, Fabi Cannella, D’Intino, Tedeschi (18′ st Picciola), Liberati A., Galli (24′ st Gibbs), Pietropaolo A. (33′ st Iovannisci).

A disposizione: Filipponi, Russi, Gibbs, Di Salvatore, Liberati S., Fares, Picciola, Iovannisci, D’Angelo. Allenatore Salvatore Fusco

POTENZA PICENA: Giacchetta, Mosquera Cuesta, Telloni, Zuchi, Rossini, Dutto, Micheli, Mancini, Cerbone (1′ st Morbidelli), Abbrunzo, Avallone (20′ st Wahi).

A disposizione: Natali, Savoretti, Fini, Felic, Nardacchione, Vecchione, Baldoncini. Allenatore Giuseppe Santoni

MARTINSICURO – Dopo otto risultati utili di fila, si ferma la striscia positiva dell‘Atletico Centobuchi di mister Salvatore Fusco battuto 0-1 al “Tommolini” da Potenza Picena.

Nel primo tempo i biancazzurri non scendono in campo con l’atteggiamento giusto, sbagliano qualche passaggio di troppo e commettono diversi errori di distrazione. Al 18′ pt primo squillo degli ospiti: Mancini dalla sinistra crossa sul secondo palo e trova la deviazione di testa di Mosquera Cuesta che a pochi passi colpisce la traversa. I padroni di casa provano a farsi vedere in avanti: lancio in profondità per Liberati A. che dalla sinistra entra in area e prova a piazzare il pallone sul secondo palo ma Giacchetta devia.

Al 40′ pt arriva il vantaggio per i giallorossi: Veccia perde palla all’altezza della metà campo, azione sulla destra sviluppata da Cerbone che si accentra e al limite scarica per Avallone. L’11 prova il destro a giro sul secondo palo, colpisce il legno internamente e il pallone finisce in rete per lo 0-1. La formazione di Fusco prova a reagire: in pieno recupero di primo tempo dalla corsia di sinistra Veccia batte un calcio di punizione e trova la deviazione di Pietropaolo G., la sfera però viene salvata sulla linea.

Nel secondo tempo l’Atletico Centobuchi prova a creare occasioni da gol ma non riesce a trovare il gol del pareggio con Potenza Picena che riesce a resistere. Al 31′ st la formazione di Santoni va vicina il raddoppio: tiro dal limite di un giocatore giallorosso che trova una deviazione della difesa di casa, il pallone si impenna e sulla linea Beni riesce a salvare con un riflesso. Dopo 5 minuti di recupero la partita si conclude e Potenza Picena festeggia la seconda vittoria esterna consecutiva mentre i biancazzurri rimangono a 16 punti.