MAIN EVENT del BRAND FESTIVAL 2022

Prosegue a Jesi (AN), fino al 5 ottobre, la quinta edizione del Brand Festival, il primo festival italiano dedicato all’identità, e punto di riferimento nazionale del mondo della comunicazione, branding, marketing e design. Ad organizzare il festival è l’associazione Brand Festival Ets, co-organizzazione del Comune di Jesi, main partner Cna e Bcc Ostra Vetere.

Domenica 2 ottobre appuntamento imperdibile con il “Main event” tra il centro storico e il Teatro Pergolesi, un’intera giornata ricca di stimoli, visioni, racconti e provocazioni dedicata all’identità aziendale, territoriale e personale. Da mattina a sera, i grandi esperti del settore, brand mondiali e realtà locali, manager, imprenditori, designer, creativi, digital specialist, università e professionisti da tutta Italia, raccontano le loro visioni intorno al tema del Brand Festival 2022, quelle “Identità in movimento” che testimoniano un mondo che cambia, e che la manifestazione vuole raccontare per leggere, e comunicare meglio, i nostri tempi.

Fino alle ore 20, in Piazza Colocci, c’è “Piazza Giochi con Clementoni”, area attrezzata all’ara aperta dedicata alla creatività e al gioco, aperta ai bambini di tutte le età, da 0 a 99 anni! Dentro le grandi cupole trasparenti, ci sono mostre, espositori, infopoint, e tante esperienze da scoprire.

Al mattino (ore 10-13) il Brand Festival propone tanti eventi, panel, approfondimenti, talk e laboratori diffusi per il centro storico della città. Torna anche il tradizionale “Glocal Awards CNA”, la consegna del premio che valorizza la qualità della comunicazione Made in Marche.

A Palazzo Bisaccioni, dalle ore 10, sono ospitati diversi eventi. Nella Sala Convegni c’è “Italiani brava gente”, un panel dedicato alle ricerche sulle abitudini e percezioni degli italiani, insieme a Remo Lucchi (Eumetra), Giuseppe de Paola, Ugo Coppari (Studio Pensierini), e insieme a Ipsos e Sigma Consulting.

Nella sala Assemblee si cerca di creare un “Ministero della felicità” e si riflette sulle dinamiche geopolitiche internazionali insieme all’ex Ministro On. Gian Guido Folloni, oggi presidente dell’ISIAMED Istituto Italiano per l’Asia e per il Mediterraneo, e agli esperti Enrico Verga, Giovanni Sarani, e Michelangelo Tagliaferri. Nell’aula Didattica si parla di Neuromarketing che incontra i brand, con Mariano Diotto, Francesco Gallucci e Caterina Garofalo.

A Palazzo dei Convegni ore 10 appuntamento con lo Story Branding, area dedicata al racconto delle grandi marche attraverso le parole di chi, ogni giorno, ne decide le strategie. Conduce Sergio Tonfi, ospiti Gherardo Magri di Vaillant Group Italia Spa, Angela Simone di Clementoni, Dean Brindle di Singer, Fulvia Caliceti di Pittarosso, e Itas Mutua.

Al Museo Federico II ore 10,30 si parla de “Il valore di una marca” insieme a Luca Cavallini, Michele Cornetto, Federico Frasson, Una Associazione delle aziende di Comunicazione. A seguire, l’incontro “Be fluid, be brave” con Paola Miglio, un viaggio nelle campagne di marketing e advertising che hanno lasciato il segno.

Ore 10,30 presso Libreria Gira& Volta c’è “Carosello is book” il progetto di Paolo Iabichino e Giovanni Boccia Artieri di incontro con gli autori.

Il pomeriggio (ore 14,30 – 18,30) al Teatro Pergolesi con i protagonisti del mondo del marketing, della comunicazione, della finanza, dell’artigianato e della cultura. Tra gli ospiti, il comico milanese e webstar irriverente di grande successo Germano Lanzoni con l’intervento “Ridere per costruire, non per distruggere”. Sul palcoscenico del “Pergolesi” saranno inoltre Flavia Trupia (PerLaRe) che conduce l’incontro, Maurizio Di Robilant (Robilant Associati, Fondazione Italia Patria per la Bellezza) con un intervento su “Il talento dell’Italia”, Angela Simone ed Enrico Santarelli (Clementoni) su “il nostro made in Italy. Un saper fare lungo 60 anni”, Andrea Fontana (Storyfactory) con “raccontami di te, tra arte, bellezza e sogno”, Elena Vardanega (FutureBrand) su “The future of body”, Daniela Diletti (La Marchigiana) e Gaia Segattini (Gaia Segattini Knotwear) su “L’artigianato tra Medioevo e Iperuranio”, Claudio Carbini Presidente Bcc Ostra Vetere su “La banca del villaggio”, e Dario Costantini (presidente nazionale CNA) su “Come è straordinario fare impresa in Italia”.

 

Info – Programma – Prenotazioni

https://www.brandfestival.it

Social

www.facebook.com/brandfestivalitalia https://twitter.com/brandfestivalit

www.instagram.com/brandfestivalit

https://www.linkedin.com/company/brand-festival/

sfoglia il programma:

https://www.brandfestival.it/sfoglia-il-programma-2022/

Ufficio Stampa: Simona Marini