BULDING READERS, progetto finanziato da Cepell-Ministero Cultura, al via a Moie di Maiolati Spontini

Sarà lo spettacolo di teatro ragazzi “Voglio la luna” ad inaugurare il progetto “Building Readers. Conoscere, acquisire diffondere”, venerdì 15 luglio alle ore 21,30 in Piazza Santa Maria a Moie di Maiolati Spontini.

“Bulding Readers” ha vinto il bando nazionale “Leggimi 0-6” del Ministero della Cultura che ha premiato 5 progetti in tutta Italia. È un progetto di promozione alla lettura per il territorio del Comune di Maiolati Spontini, ed è realizzato con il finanziamento del Centro per il libro e la lettura, istituto autonomo del Ministero della Cultura che dipende dalla Direzione Generale Biblioteche e diritto d’autore.

Il progetto è stato presentato da una rete di 7 soggetti, con capofila il Teatro Giovani Teatro Pirata, e in qualità di partner il Comune di Maiolati Spontini – Biblioteca La Fornace, l’Istituto Comprensivo Carlo Urbani, l’Associazione Italiana Biblioteche – Marche, la libreria Kindustria, la Fondazione ARCA onlus, il Gruppo Solidarietà.

Attraverso spettacoli teatrali, acquisto di libri, percorsi formativi per adulti e laboratori per bambini, e una stretta collaborazione tra i settori educativo, culturale, e socio-assistenziale, la rete di “Bulding Readers” è al lavoro per promuovere l’importanza della lettura in ogni fase della vita, fin dai primi mesi.

“Voglio la Luna” della compagnia Teatro Giovani Teatro Pirata, vede l’attore Fabio Spadoni quale protagonista di una produzione che ha vinto molti premi (tra cui l’Eolo Awards 2013 – uno dei più ambiti premi del Teatro ragazzi italiani), e che ha suscitato l’attenzione di molti festival europei. Lo spettacolo, già finalista del Premio Scenario Infanzia, è diretto ed ideato da Simone Guerro, con la drammaturgia di Lucia Palozzi, ed è interpretato da Fabio Spadoni, Simone Guerro e Silvia Barchiesi, con allestimento e figure a cura di Ilaria Sebastianelli ed Alessio Pacci. In “Voglio la luna” Fabio interpreta un bambino che riesce a fare una cosa impossibile: catturare la luna e portarla nella sua cameretta. Ma alla fine scoprirà che il mondo senza luna non è più lo stesso e deciderà di lasciarla andare, per condividere la sua luce con i bambini del pubblico.

Lo spettacolo è inserito nel cartellone del 24esimo Festival di Teatro Ragazzi e di Figura “Ambarabà”.

INGRESSO Posto unico € 5.00 – bambini sotto i 3 anni € 0,50

Prenotazione consigliata al tel 334.1684688 dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00

Biglietti in vendita dalle 20.00 c/o luogo degli spettacoli.

INFO: Teatro Giovani Teatro Pirata – 0731.56590 – 334.1684688 biglietteria@atgtp.it

dal lun al ven dalle ore 09.00 – 13.00

—————————————-

Ufficio stampa ATGTP:

Simona Marini