“RACCONTI DI EQUILIBRI E STORIE DI BELLEZZA”.

DOMENICA 3 LUGLIO A VENAROTTA, SECONDA GIORNATA DEL
FESTIVAL DELL’APPENNINO 2022, INCLUSIVO DI NATURA.

Escursione mattutina nei boschi del Monte Ascensione, incontro letterario con Emilio Casalini e
spettacolo di acrobatica circense dei Black Blues Brothers a chiudere il pomeriggio insieme.
ASCOLI PICENO – Dopo il successo dell’apertura dell’edizione 2022 con “Solstizio d’estate”, il 21
giugno sulla Montagna dei Fiori, registrando partecipazione e coinvolgimento straordinari in un martedì
assolato, il Festival dell’Appennino, inclusivo di natura prosegue con il secondo appuntamento: “Racconti
di equilibri e storie di bellezza” domenica 3 luglio.

Appuntamento alle 9.30 al Gazebo di Venarotta (vicino alla piscina e al campo sportivo) per l’escursione
tra i boschi del Monte Ascensione: un percorso di 9,78 km con dislivello di 534 metri, percorrenza
stimata tre ore andata e ritorno, livello di difficoltà E (escursionistico). Al rientro pranzo libero ma sarà
possibile mangiare al punto ristoro allestito al Gazebo al prezzo di 10 euro per il pasto completo, previa
prenotazione.
Nel primo pomeriggio, intorno alle 15, ci sarà l’incontro letterario “Bellezza, narrazione e identità: parole
per giocare e costruire i nostri futuri” con Emilio Casalini, giornalista e reporter, vincitore di premi e
riconoscimenti tra cui il premio Ilaria Alpi nel 2012, autore del libro “Rifondata sulla bellezza. Viaggi,
racconti e visioni alla ricerca dell’identità celata” del 2016 e tra le altre collaborazioni, conduttore della
programma televisivo Rai “Generazione Bellezza” dove narra i progetti, la volontà, le storie di singole
persone o di intere comunità che, in modi diversi, lottano con creatività e coraggio per determinare il
proprio destino e quello del territorio che li ospita, valorizzando il territorio e le identità che lo
compongono, per generare bellezza, economia condivisa e sostenibile.

A seguire la performance dei Black Blues Brothers, “Let’s twist again!”, uno show di acrobarica circense
comico musicale, con una colonna sonora indimenticabile che propone sequenze funambolesche inedite e
travolgenti. Brani musicali dei maggiori interpreti statunitensi della storia quali Elvis Presley, Aretha
Franklin, Chubby Checker, Glenn Miller e Keith Emerson accompagnano un repertorio dinamico e
divertente fatto di piramidi, salti mortali, esercizi con la corda.

Alcune raccomandazioni per l’escursione: indossare scarpe da trekking, avere con sé dell’acqua, portare
un cambio.
La partecipazione agli eventi è gratuita.

Giunto alla sua tredicesima edizione, sotto la guida di BIM Tronto e Mete Picene, con la direzione
artistica dell’associazione Appennino Up, continua a mantenere il focus su rigenerazione e valorizzazione
del Piceno, con un’attenzione particolare alle aree interne, attraverso la promozione di un turismo lento,
sostenibile, accessibile, a forte caratterizzazione culturale.
Per informazioni, è possibile contattare il numero 333.9053322 o inviare una e-mail all’indirizzo
info@festivaldellappennino.it. Tutte i dettagli riguardanti il calendario degli appuntamenti saranno
reperibili sul sito www.festivaldellappennino.it.

BIM Tronto, 0736.43804
Elisabetta Mariani,