Un weekend “sulle orme di Gigli” con il Festival internazionale ‘itinerante’ di Belcanto Italiano: visita guidata e gran galà lirico a Recanati

Dopo i successi di Alessandria, Asti e Milano, con il “Rigoletto” di Verdi, il Festival internazionale itinerante di Belcanto Italiano approda a Recanati con un doppio appuntamento: il 18 giugno (pomeriggio) visita guidata al Museo Gigli e agli altri luoghi gigliani della città recanatese, con il presidente dell’Associazione “B. Gigli” di Recanati, Pierluca Trucchia.
Il giorno seguente invece, 19 giugno (sera), la Sala della Musica di “Controvento” in via  Ceccaroni 1, a pochi passi dalla tomba di Beniamino Gigli, ospiterà un Gran Galà lirico che porta la firma di Belcanto Italiano, marchio di eccellenza ormai conosciuto nel mondo.

Il Festival “itinerante” – progettato cioè per portare una serie di eventi in vari luoghi in Italia e all’estero – propone questa volta interpreti da Italia e America, allievi dell’Accademia Nazionale di Belcanto Italiano: i soprani Manuela Rinaldi ed Arianna Richeldi, il tenore Rafael Garcia e il basso-baritono Stefano Gennari.
Ospite di spicco il “Belcanto Italiano Duo” che proporrà arie d’opera di Rossini, Bellini, Verdi e Puccini.
Le altre musiche liriche, dalla musica vocale da camera alle canzoni napoletane, all’opera, e strumentali-vocali in omaggio a Leopardi, saranno di Caldara, Maria Malibran, Florimo, Massenet, Mascagni, Tosti, Cilea, Busoni e Valente-Tagliaferri.

Il concerto inizierà alle ore 20,30. L’ingresso è a offerta libera.
Per informazioni e prenotazioni chiamare la direzione artistica di Belcanto Italiano al n. 3475853253