Brave lo stesso! Anche se L’Adria Service Volley Angels Project viene fermata in casa

Brave lo stesso! L’Adria Service Volley Angels Project viene fermata in casa 1-3 (25-22; 23-25; 22-25; 23-25) dalla Più Volley Academy che ribalta la sconfitta al tie-break dell’andata e si qualifica per la finale regionale del campionato Under 18, nella quale affronterà domenica il Banco Marchigiano Miv Senigallia. La gara è stata emozionantissima, giocata in una palestra di via Pesaro a Porto Sant’Elpidio gremita di gente che ha sostenuto le due squadre con cori, tamburi e applausi, fornendo all’importante partita la giusta cornice. Tutti i parziali sono stati altissimi e questo la dice lunga su quanto le due squadre si siano equivalse, regalando una semifinale tecnicamente di alto spessore e ricca di scambi lunghi e appassionanti, con serie di punti che portavano avanti prima l’una e poi l’altra squadra. In ogni set, infatti, ci sono stati vantaggi importanti, ma sempre rimontati prima di andarsi a giocare la vittoria sul filo di lana. Il risultato finale (in virtù del regolamento vigente) ha dato ragione alle ragazze di Elisa Cella (molto brave a rimontare svantaggi pesanti sia nel secondo che nel quarto set), ma nulla toglie al valore del progetto di Volley Angels Project, che ha sfornato tante ragazze giovanissime che si sono affermate anche nei campionati di categoria, finendo sotto le luci della ribalta. «Anche questo risultato, peraltro amaro per la nostra squadra – ha dichiarato il presidente Sandro Benigni – ha confermato la validità del nostro progetto (che ci ha permesso in questa stagione di disputare due final four regionali, vincere due titoli territoriali con il terzo ancora in ballo e aver dato vita al progetto Bees per l’Under 13, con la squadra che è in lizza per le finali) che resta vivo e vegeto e sarà il caposaldo anche nelle stagioni a venire. Anzi, le difficoltà che l’emergenza sanitaria ha portato (in primis) nella gestione del settore giovanile ha reso ancora più prezioso il lavoro del nostro staff, visto che ha permesso a tante ragazze di proseguire a fare sport, in un periodo difficile. Siamo orgogliosi di quanto stiamo costruendo, dei risultati finora ottenuti e di quelli che verranno, in quanto saranno sempre figli di una programmazione intelligente e basata sulle proprie energie. Complimenti alla Più Volley Academy per la qualificazione alla finale di domenica». Questa la formazione dell’Adria Service: Bastiani, Beretti, Carloni, Casarin, Ceravolo, Ciccalè, De Angelis, Falleroni, Macchini, Maracchione, Massi (L2), Mastrilli, Pediconi (L1), Scagnoli. All.: Capriotti-Ruggieri.