PROSA TEATRO ARCEVIA /Roberto Ciufoli nel recital comico antropologico “Tipi”

Dopo anni di successi in tv e in teatro con il famoso gruppo comico “Premiata Ditta”, Roberto Ciufoli ha intrapreso una carriera di attore e regista che lo ha portato nei più importanti palcoscenici italiani. Giovedì 3 marzo alle ore 21, il poliedrico artista romano sarà al Teatro Misa di Arcevia quale protagonista regista e autore del recital comico – antropologico “Tipi”, nell’ambito della Stagione teatrale 2022 promossa dal Comune di Arcevia e curata da Atgtp Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, in collaborazione con AMAT Associazione Marchigiana attività Teatrali, e con il sostegno di “Alte Marche Creative-Cuore accogliente dell’Appennino” bando POR MARCHE FESR 2014/2020 – ASSE 3, Ministero della Cultura, Regione Marche e CMS Consorzio Marche Spettacolo.

In “Tipi”, Roberto Ciufoli con la sua irresistibile comicità, cita Cesare Lombroso e l’analisi basata sull’aspetto fisico, appiglio che gli consente di sviscerare varie tipologie di esseri umani, analizzandone il comportamento del corpo che giudica più sincero delle parole. Lo spettacolo – la produzione è di Teatro7 srl – procede in un esilarante percorso che spazia dallo sportivo all’indeciso, dal timido al supereroe e al danzatore, e che spazia tra monologhi, poesie, sketch, balli e canzoni, musicalmente supportati dalle vocalizzazioni sonore di David Barittoni. Il recital è uno scavo nell’antropologia, nei comportamenti umani, negli innumerevoli modi di muoversi e di parlare attraverso un umorismo delicato che permette al pubblico di auto-identificarsi con un sorriso consapevole di chi si vede riflesso, di chi vede riflesse le proprie azioni, per una volta lucidamente dall’esterno. C’è il timido che si vergogna di tutto, e il coatto, suo opposto, che urla e si vanta; c’è poi l’Amleto, l’indeciso per eccellenza; e ancora lo sportivo, il pigro, l’ubriaco, l’eroe, lo sfacciato, il ladro, il furtivo, il guappo. Ma è il finale a stupirci, perché in questa carrellata di persone, Roberto Ciufoli descrive l’Innamorato e parla dell’esperienza di coppia nel delicato momento in cui si decide di ricorrere alla fecondazione assistita per avere un figlio. Questo dolcissimo ritratto chiude il recital con estrema umanità e ci ricorda quanto sia potente l’Amore.

Lo spettacolo si svolgerà nel rispetto delle normative vigenti in termini di distanziamento e misure di sicurezza. Green pass obbligatorio.

 

BIGLIETTI

Platea e palchi centrali: intero € 15 – ridotto* € 12

Palchi laterali intero: intero € 12 – ridotto* € 10

*riduzione valida per under 25, over 65 e convenzionati vari

 

INFO

Biglietteria Teatro Misa cell. 334 1684688 il giorno dello spettacolo dalle ore 20.00

ATGTP, Tel. 0731 56590 – 334.1684688 biglietteria@atgtp.it www.atgtp.it

AMAT, Tel. 071 2072439 www.amatmarche.net

Prevendita on-line www.vivaticket.it

 

*********************************

ufficio stampa ATGTP: Simona Marini