Turismo, l’Itinerario della Bellezza di Confcommercio cresce ancora: con l’ingresso di Cantiano i Comuni sono 16

E ora sono 16 i Comuni nell’Itinerario della Bellezza, il progetto di promozione e valorizzazione turistica ideato e realizzato dalla Confcommercio Pesaro Urbino/Marche Nord. Questa mattina è stato ufficializzato l’ingresso di Cantiano, alla presenza del sindaco Alessandro Piccini, del vice Natalia Grilli e del direttore Amerigo Varotti.

«Non potevamo non esserci in un circuito che funziona – sottolinea Piccini – in un sistema, quello dell’Itinerario della Bellezza, che mette in evidenza le eccellenze del territorio, con l’obiettivo di una promozione organica di tutta l’offerta turistica: ambientale, culturale, enogastronomica e di eventi del Comune».

Cantiano, Bandiera Arancione del Touring Club, centro ai piedi del monte Catria, vanta un centro storico medievale suggestivo e tante eccellenze, dal cavallo del Catria a quelle enogastronomiche, come il pane e l’amarena, ma anche manifestazioni di grande successo come La Turba. Ora, con Cantiano, sono 16 le perle dell’Itinerario: Apecchio, Cagli, Colli al Metauro, Fano, Fossombrone, Gabicce, Gradara, Mondavio, Pergola, Pesaro, San Lorenzo in Campo Sassocorvaro Auditore, Tavullia, Terre Roveresche, Urbino.


«Il nostro progetto – prosegue Varotti, ideatore dell’Itinerario della Bellezza – continua ad attirare tanti Comuni, basti pesare che nell’ultimo mese ne sono entrati ben tre. Sedici realtà molto importanti, un numero in costante ascesa, a dimostrazione della validità della proposta nel valorizzare il territorio e favorirne lo sviluppo turistico ed economico. La promozione costante, con tutti gli strumenti disponibili, dai social alle tv, continua a regalare ottimi risultati, tanto che anche la scorsa settimana dell’Itinerario e delle sue eccellenze hanno parlato programmi prestigiosi con Tg2 Eat Parade e I Viaggi di Radio1. E contestualmente siamo presenti alle più importanti fiere turistiche. Da giovedì saremo alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico a Paestum, mentre a febbraio alla Bit a Milano, presenteremo la nuova edizione dell’Itinerario della Bellezza. Ringrazio il sindaco Piccini e tutta la Giunta comunale per la fiducia che ci hanno accordato».