S’accende Janice Silva, le Citizens vincono il triangolare contro Francavilla e Lazio

Le Citizens alzano l’asticella e si portano a casa il trofeo Gsm mettendo in mostra un bel temperamento ma anche qualcosa ancora da correggere. Il fischio d’inizio di ieri, al PalaRoma di Montesilvano per il triangolare organizzato dalle padrone di casa del TikiTaka Francavilla con Falconara, appunto, e Lazio è stato un bel test per le ragazze di mister Massimiliano Neri che deve ancora recuperare al meglio Fifò e ha dovuto fare a meno di Rafa Pato per un affaticamento. Due tempi da 15 minuti per ogni sfida di questo triangolare che ha fornito indicazioni interessanti sullo stato di forma delle squadre. Le falchette hanno fatto vedere un bel possesso palla e una Janice Silva che ha già preso dimestichezza con le porte italiane. Due gol a sfida, assist e anche un palo per la lusitana. Prima gara contro la Lazio. Sono le Citizens a rompere l’equilibrio iniziale con un’azione corale: Luciani e Ferrara perfezionano il recupero difensivo e mettono in moto Isa Pereira che duetta con la connazionale Janice Silva pronta a punire in area. Greco pareggia su punizione e la Lazio passa in vantaggio con Marchese. Ci pensa ancora Janice Silva. Prima trovando in diagonale il pari e poi servendo sulla testa di Isa Pereira l’assist per il 3-2. La scatenata numero 8 azzurra colpisce anche un palo ma il sigillo finale è di capitan Luciani, abile ad addomesticare di petto il lancio di Pereira e di battere Mascia in diagonale. Nella gara contro il Francavilla Janice Silva continua a splendere con due reti in rapida successione sugli assist di Isa Pereira e Marta. Proprio la spagnola nella ripresa è protagonista di un paio di ottime conclusioni ben parate da Duda, l’estremo difensore delle padrone di casa. Le gare delle “grandi” si sono disputate a seguito dei match delle Under 19. In quel caso le baby Citizens hanno avuto la meglio sulla Lazio (3-1 dopo i calci di rigore) e perso contro il Florida. Lazio e Città di Falconara torneranno a giocare in amichevole domenica prossima in occasione del memorial Sandri, quadrangolare con la partecipazione anche di Bitonto e Bisceglie. Si tratta dell’ultima tappa prima dell’avvio del campionato di Serie A femminile. Dal 10 ottobre si inizierà a fare sul serio.