Il Teatro Pergolesi di Jesi apre le porte delle Sale Pergolesiane

Inaugurato nel 1798, il Teatro Pergolesi di Jesi è uno dei più rilevanti teatri storici delle Marche. È il tipico “teatro all’italiana”, un maestoso edificio fatto costruire da un gruppo di nobili cittadini con una sala a ferro di cavallo, tre ordini di palchetti e al quarto piano il loggione. Dal 1968 è Teatro lirico di Tradizione, prestigioso riconoscimento del Governo Italiano.

Tutti, almeno una volta, siamo stati impazienti davanti al sipario del Teatro Pergolesi pronto per aprirsi ma forse non tutti sanno che dal 2001 il Teatro ospita anche una piccola esposizione museale: sono le Gallerie del Teatro dedicate ai compositori Giovanni Battista Pergolesi (Jesi, 1710 – Pozzuoli, 1736) e Gaspare Spontini (Maiolati Spontini, 1774-1851). Un racconto storico-didattico sulla vita e l’opera dei due compositori, all’interno delle sale affrescate del “Ridotto” in cui sono esposti quadri, stampe, busti, strumenti musicali, medaglie celebrative, lettere autografe, manoscritti e libretti musicali.

Con il contributo del Comune di Jesi, nell’ambito della MJ la rete museale urbana di Jesi, la Fondazione Pergolesi Spontini organizza dal 4 giugno e fino al 25 settembre un ricco ‘cartellone’ di visite guidate nelle Gallerie del Teatro, ed in particolare nelle Sale Pergolesiane. Le visite, su prenotazione, durano ciascuna 30 minuti. Il costo del biglietto è di 2 euro, ingresso gratuito per gli under 6 anni.

Il martedì si può entrare alle ore 11 e alle ore 12, il mercoledì (dal 16 giugno al 15 settembre 2021) alle ore 11 e alle ore 12 con, a seguire, la visita del Museo Diocesano di Jesi, il giovedì alle ore 16 e alle ore 17, Compatibilmente con l’attività teatrale, incluso nel biglietto, sarà possibile visitare anche la sala teatrale.

In collaborazione con le guide turistiche abilitate della Regione Marche il venerdì le visite saranno in orario serale alle ore 21 e alle ore 22 e Il sabato alle ore 18 e alle ore 19.

Per tutte le visite è richiesta la prenotazione. Tutte le visite rispettano le procedure di legge per il contenimento della diffusione del Covid: rilevazione della temperatura all’ingresso con termoscanner, distanziamento interpersonale, utilizzo obbligatorio di mascherine chirurgiche o FFP2 (no mascherine di comunità) e presenza di un numero limitato di partecipanti. Il percorso di visita prevede l’utilizzo di scale e non sono presenti ascensori. Su richiesta è possibile organizzare visite personalizzate in lingua inglese, francese o tedesco.

Info e prenotazioni Fondazione Pergolesi Spontini tel 0731 202944, www.fondazionepergolesispontini.com e per email su segreteria@fpsjesi.comUfficio Turismo Comune di Jesi tel. 0731 538420.

*******************************

Area Ufficio Stampa – Press Office Area

Fondazione Pergolesi Spontini
Teatro G.B. Pergolesi