Disoccupato si appicca il fuoco a Castelfidardo

00disoccupatoCASTELFIDARDO – ​E’ disoccupato, la moglie lo lascia, lui sfonda la porta di casa della ex e si dà fuoco. E’ successo a Castelfidardo, in via Alighieri, a cento metri dalle bancarelle del mercato affollatissimo. Alcuni testimoni hanno visto l’uomo, un tunisino, che scalciava la porta di un’abitazione.

Lo hanno visto entrare, hanno sentito gridare e poi lo hanno visto uscire al mercato avvolto dalle fiamme. Subito soccorso, fortunatamente non ha riportato ferite gravi.

L’uomo era andato in via Alighieri per riappacificarsi con la moglie, che però non se l’è sentita di tornare insieme a lui e ha preferito restare a casa del fratello dove vive da qualche giorno. Quando il tunisino si è reso conto che non c’era più niente da fare si è dato fuoco gettandosi dell’alcol sui pantaloni. E’ stato soccorso e portato a Torrette