L’Ancona batte il Prato in trasferta

004ancalcioPRATO L’Ancona si conferma squadra da trasferta. A Prato ecco la quarta vittoria esterna, la quinta stagionale, quella buona a cancellare l’ultima sconfitta interna contro il Gubbio. Il 3-2 toscano permette ai biancorossi di Cornacchini di mettere di nuovo a distanza di sicurezza la zona playout.
Avvio moscio, poi in chiusura di primo tempo tre gol in tre minuti (dal 36’ al 39’). Apre Tulli, che lasciato colpevolmente libero, dal limite tira nell’angolino. Il Prato pareggia subito dal dischetto, per il fallo di Di Dio su Grifoni. Dal dischetto, Bocalon spiazza Aprea. Poi lo stesso Di Dio si fa perdonare, andando a calciare al volo l’invito di Tulli. Due a uno Ancona all’intervallo.
Nella ripresa sempre Di Dio per il 3-1, con l’interno destro sotto l’incrocio. È l’11’. I toscani non si arrendono e Rubino, imbeccato da Fanucchi, al 22’ accorcia. Ma l’Ancona resiste fino alla fine e porta a casa altri tre punti d’oro, per il Prato la quarta sconfitta consecutiva. Prossimo impegno dei dorici lunedì 8 dicembre al Del Cònero contro la Lucchese (alle 20.45).