Domenica 30 novembre alle ore 16 al Teatro Pergolesi di Jesi la replica dell’opera “Les Contes d’Hoffmann​”

003lecontesDomenica 30 novembre alle ore 16 la replica dell’opera “Les Contes d’Hoffmann” di Offenbach chiude il cartellone della 47^ Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi. L’opera sarà seguita da 200 studenti delle scuole superiori della città. Iniziative intorno all’opera nei bar, ristoranti e parrucchieri di Jesi.

Si chiude domenica 30 novembre alle ore 16 la 47^ edizione della Stagione lirica di tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi a cura della Fondazione Pergolesi Spontini, con un titolo del repertorio operistico non italiano, e mai rappresentato in città: “Les Contes d’Hoffmann” di Jacques Offenbach, proposto dalla Fondazione Pergolesi Spontini in coproduzione con il Circuito Lirico Lombardo e l’Opéra de Rouen Haute-Normandie. La regia è di Frédéric Roels, il direttore Christian Capocaccia. Le scene sono di Bruno de Lavenère, i costumi di Lionel Lesire, light designer è Laurent Castaingt, le coreografie sono di Sergio Simòn. Suona l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, il Coro del Circuito Lirico Lombardo è diretto da Diego Maccagnola. Nel cast, giovani talenti quali Sebastian Ferrada (Hoffmann), Lauren Kubla (Lindorf / Coppélius / DottorMiracle / Dapertutto), Larissa Alice Wissel (Antonia), Bianca Tognocchi (Olympia), Maria Mudryak (Giulietta), Mariano Buccino (Crespel / Luther), Alessia Nadin (Nicklausse), Stefano Consolini (Spalanzani / Nathanaël ), Nadija Petrenko (Madre), Matteo Falcier (Andrès / Cochenille / Frantz / Pitichinaccio), Vincenzo Nizzardo (Hermann/ Schlémil).

L’opera viene seguita, nella recita di domenica, anche da 200 studenti delle scuole superiori della città grazie al progetto di sensibilizzazione al melodramma “Ragazzi all’opera”. La recita è preceduta da un incontro dal titolo “Il libretto in 30 minuti”, una breve guida all’ascolto gratuita condotta da Elena Cervigni, e riservata ad un massimo di 50 partecipanti.

Inoltre, In occasione della chiusura della Stagione lirica, per un intero week-end, nei bar e ristoranti del centro di Jesi, sono proposti menù, pizze, dolci e cocktail in tema con i contenuti e i personaggi de“Les contes d’Hoffmann” e con i temi del fantastico, degli incantesimi e delle fantastiche narrazioni che sono alla base del capolavoro di Offenbach. Coinvolti anche i parrucchieri della città, per inventare “acconciature fantastiche” e trattamenti del “Dottor Miracle” (dal nome di uno dei personaggi dell’opera) dedicati alle clienti più estrose e originali.