Qualcosa si muove! Macerata, firme contro i mendicanti

00mendicanti“Un incontro molto positivo che è durato un’ora e mezzo”. E’ molto soddisfatta Fernanda Recchi, la promotrice della petizione per la reintroduzione dell’ordinanza antiaccattonaggio a Civitanova, che ieri insieme a Marco Sembroni e Lucia Frattari è stata ricevuta in prefettura a Macerata. “Dopo il saluto del prefetto, Pietro Giardina – racconta – siamo stati a colloquio con il viceprefetto, il dottor Salvatore Calvagna, delegato al tema della sicurezza, ed era presente anche un’impiegata che verbalizzava. Tutti noi presenti abbiamo avuto la sensazione di essere stati ascoltati con rispetto e competenza. E poi un’ora e mezzo di incontro è stata una cosa ben diversa dai sei minuti che ci sono stati dedicati dal sindaco, Tommaso Corvatta, nell’incontro dello scorso 18 agosto. Con il viceprefetto abbiamo avuto la possibilità di esporre i problemi che secondo noi ha la nostra città e abbiamo presentato la nostra petizione che è arrivata a 5.132 firmatari, che hanno appartenenze assolutamente trasversali”.