Videx sulle montagne russe

By on dicembre 4, 2017

Grottazzolina – E’ stata una settimana di alti e bassi quella appena trascorsa per la M&G Videx Grottazzolina: una settimana che si è aperta domenica 26 novembre con il virus intestinale che ha colpito Jordan Richards (impedendogli di scendere in campo contro Santa Croce), e l’infortunio alla spalla durante il match di Michele Morelli; tre giorni dopo, la pesante sconfitta in Coppa Italia contro Bergamo, frutto di una prestazione quantomeno discutibile degli uomini di Ortenzi. Infine, la trasferta di Reggio Emilia, dove la Videx si è presentata ancora priva dei suoi due terminali offensivi di lusso, ma con una straordinaria prestazione di gruppo è riuscita a riscattarsi e a portare a casa il risultato con il massimo scarto. Dimostrazione, questa, del carattere di una squadra, che ha saputo trovare nell’esperienza di Hiosvany Salgado e nel talento di Riccardo Vecchi (divenuto in quest’occasione il terminale offensivo principale) le armi in più. Sugli scudi, il palleggiatore Nicola Cecato, capace di garantire equilibrio e lucidità ad una formazione inedita ma grintosa.

 

“All’inizio del match siamo partiti contratti e Reggio Emilia ha sfruttato appieno le nostre difficoltà, poi siamo cresciuti e abbiamo cominciato a crederci, giocando con la fame di chi non vuole regalare niente” sono le parole di Ortenzi. “Ne è venuta fuori una grande prestazione di squadra, abbiamo difeso tantissimo e i ragazzi che solitamente non giocano hanno fatto un gran lavoro, mi riferisco a Giacomo [de Fabritiis] e a ‘Paz’ [Mattia Minnoni]. Ottima la partita di Nicola [Cecato], che ha gestito gli attaccanti in maniera perfetta, ma in generale i miei complimenti vanno a tutto il gruppo. Ovviamente siamo in un momento di difficoltà, senza Morelli e senza Richards, ma dovevamo darci una risposta come gioco e siamo stati molto bravi. Noon ci aspettavamo certo di vincere 3-0, ma le sensazioni erano buone, ed eravamo dentro la partita. Siamo contenti anche che qualcuno ci abbia seguito fino a Reggio, nonostante fossimo dati per spacciati quasi da tutti. Ora non ci resta che continuare a lavorare con questa mentalità, quella di non voler regalare mai niente, dell’essere disposti a soffrire sapendo però sfruttare le occasioni con qualsiasi sestetto scendiamo in campo.”

 

Nell’attesa di conoscere le condizioni di Morelli e Richards, la Videx tornerà in palestra domani, con una doppia seduta di pesi la mattina e tecnica nel pomeriggio, per preparare al meglio il match di domenica prossima contro la Messaggerie Bacco Catania dell’ex Sideri. Si giocherà alle 16 al palasport di Grottazzolina, dove è previsto il pubblico delle grandi occasioni.

 

Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo

 

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks