Rapporto Traspol offerta prezzi inferiori alla media terminata

By on marzo 7, 2017

checkmybus_team2Norimberga/Milano, 07 marzo 2017 – Il secondo rapporto tra TRASPOL e CheckMyBus dimostra che il collegamento nazionale più ricercato è Torino-Bergamo. Su tratte tra 200 km e 800 km i prezzi medi decrescono, mentre aumentano su tratte superiori a 800 km. L’offerta di prezzi inferiori alla media solo in fase promozionale/stagionale.

Il 2016 è stato un anno molto movimentato e competitivo per il mercato degli autobus a lunga percorrenza in Italia. Per evidenziare i fattori dell’evoluzione del settore abbiamo analizzato nuovamente i nostri dati in un secondo rapporto in collaborazione con il Laboratorio di Politica dei Trasporti TRASPOL del Politecnico di Milano, concentrandoci in particolare sull’andamento dei prezzi. Il settore trasporto passeggeri in autobus ha riscontrato l’entrata di nuovi competitori internazionali nell’anno scorso, creando così nuove possibilità, sia per le autolinee, che per i tanti passeggeri che approfittano da allora di un’offerta ancora più ampia. Infatti, l’anno scorso si è registrata una crescita di viaggi in autobus del 30 %, un fattore che dimostra il potenziale del mercato.

Con il Laboratorio TRASPOL abbiamo verificato come una new-entry nel mercato – proveniente dall’estero – abbia influito in modo parziale, nella determinazione dell’indice del prezzo medio (ponderato) sul mercato italiano. La verifica dei dati ha dimostrato che l’andamento dei prezzi in €/km per operatore non ha riscontrato complessivamente grandi differenze. Il seguente grafico mostra infatti l’andamento dei prezzi durante il 2016. L’analisi dell’indice dimostra che l’offerta di prezzi inferiori alla media è terminata dopo i mesi di marzo/aprile, in corrispondenza di prezzi promozionali lanciati dalle new-entry con un’aggressiva politica di marketing.

Visualizza il grafico: Confronto prezzi medi pesati con/senza new-entry

Per quanto riguarda i collegamenti nazionali più ricercati è Torino-Bergamo ad aggiudicarsi il primo posto. Analizzando i prezzi medi per rotta, TRASPOL ha registrato che i prezzi medi decrescono con la distanza qualora non superino gli 800 km. In particolare i collegamenti sotto i 200 km registrano valori di prezzo molto alti. Per quanto riguarda collegamenti con distanza superiore a 800 km, come ad esempio alcuni dei collegamenti nazionali da nord a sud, il prezzo medio aumenta.

Visualizza il grafico: Distanza viaggi a lunga percorrenza in Italia

Lorena Marcinò, Head of Content e Country Manager Italia di CheckMyBus afferma, “I dati dimostrano come domanda e offerta siano cresciute nell’ultimo anno, raggiungendo un volume di ricerche su CheckMyBus durante i mesi di luglio/agosto pari a quasi 8 volte le quantità d’inizio anno.”

Informazioni su CheckMyBus
CheckMyBus, il motore di ricerca d’autobus a lunga percorrenza leader a livello internazionale, mostra, in tempo reale, gli orari ed i prezzi in più di 60 paesi. Con più di 540 compagnie di autobus e milioni di partenze settimanali CheckMyBus offre agli utenti l’accesso alla rete virtuale degli autobus più grande del mondo. Ulteriori informazioni: www.checkmybus.it

Informazioni su TRASPOL
TRASPOL fa parte del DAStU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani) del Politecnico di Milano. Il Laboratorio si occupa di ricerca, formazione e consulenza nel settore dei trasporti e delle infrastrutture, in particolare del rapporto tra pianificazione pubblica, economia e regolazione. TRASPOL studia dal 2011 il mercato degli autobus a lunga percorrenza in Italia e all’estero, nel più ampio contesto del trasporto di lunga percorrenza passeggeri (ferroviario, aereo). Ulteriori informazioni:
www.traspol.polimi.it

L’intero rapporto è scaricabile sui rispettivi siti web di TRASPOL e CheckMyBus.

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks