Putin contro i Testimoni di Geova

By on April 22, 2017

testimone-di-geovaIn principio furono gli zingari, poi gli ebrei ma neppure i gay se la passarono bene. Oggi è il turno dei Testimoni di Geova! Un corte federale Russa, forse non proprio in maniera autonoma, sta decidendo se bandire i Testimoni di Geova dalla Russia. La richiesta partita dal Ministero della Giustizia russo prende le mosse dall’inserimento dei testimoni di Geova nella lista delle organizzazioni bandite, “in relazione allo svolgimento di attività estremiste”. La legge è del 2002 ed era stata pensata e varata per combattere il terrorismo, peraltro non solo a livello interno, ma globale. La norma proibiva di fare opera di propaganda ai fini di dare corpo “a conflitti per ragioni etniche, nazionalistiche o religiose”, vietava “la violenza o l’istigazione alla violenza”. Putin ne ha fatto largo uso per mettere fuori gioco oppositori politici e gruppi religiosi. Oggi viene usata contro i Testimoni di Geova “rei” di non fare il servizio militare, di essere poco patriottici. Io, magari, non la penso come loro, ma vale la pena lottare perché ognuno possa professare la propria fede e perseguire i sui ideali in pace e libertà.

ARES

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks
advert