Infinito Falconara, poker e il sogno continua: si va a gara 3

By on maggio 13, 2019

Falconara fa l’impresa e costringe il Kick Off, seconda forza della regular season e vincitore della Coppa Italia, alla bella di mercoledì 15 per decidere chi approderà in semifinale playoff. Al termine di 40 minuti entusiasmanti, in un PalaBadiali pieno, finisce 4-3 per le ragazze di mister Massimiliano Neri. Vittoria per nulla scontata sulla carta. Eppure le Citizens hanno dimostrato di saper giocare alla pari con le quotate avversarie e ieri sono riuscite a raccogliere ciò che era sfuggito in gara 1. Primo tempo equilibrato con i portieri chiamati in causa in diverse situazioni. Nagy si difende come può da Atz, Nona, Vieira e Vanin. Dibiase tiene in piedi le sue chiudendo su Pascual e Ciferni. Nulla può al 13’ sulla conclusione all’incrocio di Luciani che apre il match. Le lombarde non ci stanno e 20’’ dopo pareggiano in conto con Vanin. Si va al riposo sull’1-1 e al rientro dagli spogliatoi le Citizens mettono il turbo. De Angelis va in percussione e castiga, come all’andata, Dibiase. Esplode il PalaBadiali che inizia veramente a sognare quando poco più tardi Nanà controlla un rilancio di Nagy con il petto per poi scaraventare in rete il 3-1. A completare il poker, la rete di Ciferni appostata in area dopo schema su punizione. Nella concitazione Belli protesta: già ammonita, rimedia il secondo giallo e lascia le sue in inferiorità numerica. Due minuti dopo è mister Russo ad essere allontanato per proteste. Ma il Kick Off non è squadra da sottovalutare. Nonostante il giocatore in meno, la solita Vanin riaccende le speranze. Atz, quinto di movimento, guida il forcing finale che accorcia le distanze con Guti a 14 secondi dalla sirena. Fiato sospeso fino all’ultimo e poi l’urlo liberatorio di un sogno che continua. “Quello che abbiamo fatto oggi è storia che stiamo scrivendo – commenta la catalana Corin Pascual – Sono emozionata, orgogliosa di questa squadra e contenta per il mister, perché se lo merita, per la società e per le mie compagne. Adesso andiamo a giocare in trasferta e dobbiamo riuscire a sbagliare meno di oggi e meno della gara di andata. Che vinca il migliore. Auguro a tutte noi di poter andare avanti”.

TABELLINO

Città di Falconara 4
Kick Off 3

Falconara: Nagy, Pascual, Luciani, Dalla Villa, De Angelis, Mesi, Nanà, Ciferni, Sevilla, Ferrara, Verzulli, Antonaci. All. Neri.

Kick Off: Dibiase, Vanin, Atz, Vieira, Nona, Guti, Pesenti, Perruzza, Plevano, Sangiovanni, Belli, Brugnoni. All. Russo.

Reti: 13’10” p.t. Luciani (F), 13’30” Vanin (K); 2’10” s.t. De Angelis (F), 7’40” Nanà (F), 9’50” Ciferni (F), 11’33” Vanin (K), 19’46” Guti (K).

Note: ammonite Dalla Villa (F), Belli (K), Nona (K), Atz (K); espulsi Belli al 9’50” per doppia ammonizione e mister Russo all’11’33’’ per proteste.

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks