COLDIRETTI GIOVANI IMPRESA MARCHE – DALLA PRIMAVERA ALLA NEVE, ALLARME SU METEO PAZZO: DOMANI A ROMA PER GLOBAL STRIKE FOR FUTURE

By on marzo 14, 2019

Piogge dimezzate e mutamenti repentini del meteo che mettono a dura prova le colture. Rischiando di mandare a monte gli sforzi delle imprese agricole. Ci saranno anche in giovani agricoltori di Coldiretti Giovani Impresa Marche domani in piazza Venezia a Roma alla grande manifestazione del Global Strike for Future, l’appuntamento per contrastare i cambiamenti climatici che nasce dalle proteste della giovane attivista svedese Greta Thunberg. Cambiamenti climatici che si manifestano con l’aumento di eventi estremi. Dalla siccità perdurante a precipitazioni brevi ma intense accompagnate da forti venti. La pioggia degli ultimi giorni è arrivata accompagnata da venti di tempesta ma dopo i primi due mesi dell’anno di forte siccità. Secondo i dati dell’Osservatorio di agrometeorologia dell’Assam l’assenza di piogge più insistita è stata a Pesaro dove, dall’inizio dell’anno, sono caduti appena 77,4 millimetri di pioggia, il 55% in meno rispetto alla media degli ultimi 20 anni. Segno meno anche ad Ancona dove sono piovuti 93,4 millimetri di pioggia (– 40%), mentre va leggermente meglio, si fa per dire, nel sud delle Marche con il – 29% di Macerata, il -3,4% di Fermo e il – 15,7% di Ascoli. L’agricoltura è l’attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici ma è anche il settore più impegnato per contrastarli. “Oltre la siccità a preoccupare sono anche gli sbalzi di temperatura – commenta Alba Alessandri, delegata di Giovani Impresa Marche – siamo passati dalle temperature miti della settimana scorsa ai 5/6 gradi di questa. Stamattina abbiamo visto anche qualche fiocco di neve. Quella di domani è la più grande manifestazione che vede protagonisti i giovani e noi di Coldiretti non potevamo certo mancare”.

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks