CONFABITARE DICE NO AL REDDITO DI CITTADINANZA

By on dicembre 28, 2018

Siamo nettamente contrari al reddito di cittadinanza, una misura
assistenzialista che non produrrà effetti positivi sulla ripresa
economica e sul mercato immobiliare. Con 780 euro al mese un
disoccupato non può aspirare a comperare una casa. Lo ha
detto Alberto Zanni, presidente nazionale di Confabitare,
l’associazione dei proprietari immobiliari, durante una
conferenza stampa organizzata a Bologna.
Oltre a una panoramica sui futuri scenari del mercato
immobiliare l’incontro è stato occasione per riflettere sulle
misure annunciate dal Governo. Proprio all’Esecutivo
Confabitare ha rivolto una richiesta alternativa al reddito di
cittadinanza.
"È meglio sostenere le imprese con agevolazioni fiscali e
previdenziali – ha detto Zanni – per creare posti di lavoro e
assumere, con contratti regolari, chi non ha un lavoro che
poi, con un reddito fisso, potrà ottenere un mutuo e acquistare
una casa.

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks