Gestione dei rifiuti speciali non pericolosi: bene l’incontro a Trodica di Morrovalle

By on dicembre 10, 2018

Buon riscontro a Trodica di Morrovalle per l’incontro organizzato dalla CNA Territoriale di
Macerata sulla gestione dei rifiuti speciali non pericolosi e le problematiche ad essa collegate. Il
seminario, è stato fortemente voluto da Gabriele Tullio presidente del direttivo zonale di
Morrovalle – Monte San Giusto, e Carlo D’Angelo, presidente della CNA di Civitanova Marche, a
seguito di una serie di incontri che la CNA ha avviato con i Comuni del basso bacino del Chienti,
per sensibilizzare le istituzioni locali su un tema che incide pesantemente sulla vita delle imprese.
“Il tema è di stringente attualità – commenta il presidente Tullio – sappiamo bene che i siti di
stoccaggio stanno giungendo a saturazione e, al momento, non sono state presentate soluzioni
alternative. In caso di completo ingolfamento del sistema, saranno purtroppo le imprese a pagare i
costi più alti, che probabilmente lieviteranno in conseguenza delle maggiori distanze da coprire per
trasportare i rifiuti speciali fuori dalle Marche o, addirittura, fuori confine. Tra i problemi che si
riscontrano adesso – riferisce – ci sono le divergenze che si riscontrano tra operatori economici
dello stesso settore nei regolamenti sui rifiuti applicati in comuni confinanti, specie nelle parti
relative all’identificazione delle qualità e quantità degli assimilabili”.
Nel corso dell’incontro Eleonora Cestola, responsabile ambiente di CNA Work, ha fatto il punto
sulle normative e gli adempimenti in materia che investono le imprese, informando le aziende sul
problema che potrebbe emergere in caso di default e sugli incontri tenuti in Regione, che hanno
visto la preoccupata partecipazione di tutte le associazioni di categoria.
Sul tavolo anche le sollecitazioni avanzate dall’AMIS, Associazione che riunisce imprese di
gestione dei rifiuti: il presidente AMIS Enrico Iesari, presente a Trodica di Morrovalle, ha
illustrato l’iter e i passaggi normativi da affrontare per trovare una soluzione in grado di dare respiro
al sistema di gestione.
Nel merito delle questioni sono entrati anche il vicesindaco di Morrovalle Andrea Staffolani, il
Sindaco di Monte San Giusto Andrea Gentili e Pierpaolo Borroni, Assessore alle attività produttive
del Comune di Civitanova Marche. I tre amministratori hanno seguito i lavori e il dibattito e si sono
dimostrati ricettivi rispetto alle preoccupazioni segnalate dalle imprese presenti.

Macerata, lì 10 dicembre 2018 L’Ufficio Stampa

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks