“Premio 100 Mete d’Italia”, riconoscimento al Comune

By on dicembre 10, 2018

Il Comune di Porto San Giorgio è stato scelto dall’Osservatorio delle
Eccellenze Italiane tra i vincitori delle “100 Mete d’Italia”.
Nella prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama si è tenuta giovedì scorso la
cerimonia ufficiale per la consegna della seconda edizione del premio.
Il premio “100 Mete d'Italia” si propone di dare valore alle migliori esperienze
realizzate dalle Pubbliche amministrazioni per il miglioramento concreto della
qualità della vita dei cittadini, in un'ottica di sostenibilità e di promozione della
cultura; un premio a quelle comunità che hanno saputo sviluppare un'idea di
futuro originale e autentica, senza mai perdere il contatto con le origini legate
alle radici del luogo. Per questo tale riconoscimento ha un forte valore
simbolico e vuole premiare le mete d’eccellenza che in Italia hanno saputo
mettere in pratica azioni volte alla valorizzazione del patrimonio
agroalimentare, storico, artistico, culturale, artigianale e manifatturiero,
enogastronomico, turistico, che hanno adottato politiche legate alla tutela
dell’ambiente e del paesaggio, alla trasparenza amministrativa e alla legalità, al
sostegno di famiglie con attenzione alle situazioni di disagio sociale, che
abbiano saputo incentivare la coesione della collettività attraverso
l’organizzazione di manifestazioni.
Ad aprire la serata con i ringraziamenti e i saluti istituzionali di rito, l'editore
Riccardo Dell'Anna. A condurre la serata, la giornalista Alda d’Eusanio che ha
intervistato i membri del Comitato d’Onore, composto da note personalità e
autorevoli rappresentanti di importanti Enti e Istituzioni nazionali, ha valutato i
progetti presentati da questi 100 Comuni, suddivisi in 10 ambiti.
Sandra Sarti, presidente della Commissione Nazionale per il diritto di asilo
presso il Ministero dell’Interno, ha introdotto la consegna del riconoscimento
specifico per Porto San Giorgio destinato ai comuni che si sono distinti per le
attività sociali rivolte a famiglie, giovani, anziani e disabili e per aver favorito
l’integrazione.
“E’ stata la nostra prima partecipazione – ha detto l’assessore al Turismo
Elisabetta e alle Pari opportunità – il riconoscimento tiene conto degli

investimenti rivolti alle Politiche sociale e alla qualità dei servizi erogati ai
cittadini”.
Tra le 100 Mete selezionate 10 sono i Comuni di eccellenza di Puglia e
altrettanti della Campania; seguono Veneto con 9 comuni; Lazio e Sicilia 8;
Lombardia e Calabria 7; Toscana e Abruzzo 6; Sardegna e Friuli-Venezia Giulia
5; Emilia Romagna, e Basilicata 4; Piemonte e Marche 3; Umbria, Liguria,
Valle d’Aosta, Molise e Trentino-Alto Adige con una sola località inserita.
L’evento è stato patrocinato da: Senato della Repubblica, Presidenza del
Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Interno, Ministero dello Sviluppo
Economico, Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del
Turismo, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare,
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero dei Beni e delle
Attività Culturali, Federturismo-Confindustria, Anci, Istituto per il Credito
Sportivo.

10 dicembre 2018

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks