M5S REGIONE – GIORGINI: CON EMENDAMENTO VOTATO ALLA CAMERA LA RIORGANIZZAZIONE MALSANA DEL PD SULLA SANITA’ DOVRA’ CAMBIARE

By on novembre 2, 2018
Ancona, 2 novembre 2018 – “Nell’ultima seduta alla Camera, è stato approvato un importante emendamento sulla sanità. Stiamo parlando delle modifiche all’articolo 17 bis del 2017 in materia di aree terremotate”, commenta Peppe Giorgini, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle. 
“Prima, si sanciva che ai comuni del “cratere sismico” del centro Italia, elencati tutti negli allegati 1, 2 e 2 bis, non si applicasse il decreto Lorenzin sulla riorganizzazione dei presidi ospedalieri di base, di primo e secondo livello.
L’emendamento, estende tale deroga ai territori che si trovano nel raggio di 30 Km dai comuni elencati negli allegati.
Cosa vuol dire? 
La Regione non ha scuse: il malsano progetto di Ceriscioli sugli ospedali unici dovrà rallentare, perché i progetti di eventuale riorganizzazione sanitaria nei comuni del “cratere” e di quelli nel raggio di 30 Km, dovranno essere approvati dalla centralità dei ministeri prima che vengano attuati.”
“A differenza di chi continua a spopolare le aree interne e mettere in difficoltà i cittadini, – conclude Giorgini –  il M5S si impegna a tutelare il diritto alla salute e a far beneficiare i cittadini del sistema sanitario del loro territorio. Adesso il ddl passa al Senato: questa è la volta buona che la Regione Marche la smetta di speculare sulla salute e sulla sanità dei cittadini. Il ddl sarà in vigore per 36 mesi, quindi fino al 2021: ci auguriamo che in quella data il PD non sia più alla guida della nostra Regione e che, al contrario, ci sia una Regione a 5 Stelle”.

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks