Incontro con Ricky Portera

By on settembre 11, 2018

ACCADEMIA Malibran FESTIVAL 2018 – Incontri
non solo classica

Gentilissimi, vi invitiamo

domenica 16 settembre 2018 ore 17.30
Altidona (FM) Accademia Malibran – Sala Colonna
Via Po, 12 (zona artigianale)

alla presentazione del romanzo biografico

“CI SONO COSE CHE NON POSSO DIRE.
STORIA DI VITA DI RICKY PORTERA”

 

L’evento vedrà la partecipazione straordinaria del musicista pop/rock RICKY PORTERA protagonista del romanzo scritto da Paola Pieragostini edito da Armando Curcio Editore.

Interverranno l’autrice Paola Pieragostini, giornalista de Il Resto del Carlino e Anna Gentilini, capo ufficio stampa e responsabile della collana New Minds del gruppo ARMANDO CURCIO editore.

Ingresso libero

Al termine della serata presso la Corte Malibran seguirà un momento conviviale.

con il Partocinio e Contributo di

 

REGIONE MARCHE

 

COMUNE DI ALTIDONA

 

CAMERA DI COMMERCIO DI FERMO
www.fm.camcom.gov.it

 

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO
www.fondazionecrf.it

 

GIOBBI L. S.R.L – Autotrasporti

 

 

Ricky Portera, storico chitarrista di Lucio Dalla (con cui ha collaborato per 33 anni e che proprio a Portera ha dedicato la famosa canzone “Grande figlio di puttana”) è stato il cofondatore degli Stadio (con cui a breve stringerà un rinnovato sodalizio artistico) ed ha prestato la sua arte musicale ai più grandi artisti italiani (Finardi, Ron, Morandi, De Gregori, Bertè, e tanti altri) e stranieri.
Portera è autore di musica e parole di Cd in cui il suo chitarrismo si unisce alla spinta ribelle e sensibilità che gli è propria, fino a donare testi di straordinario trasporto emozionale.
Da sempre uno dei chitarristi più richiesti dal panorama internazionale della musica, è nato come chitarrista rock, e noto al settore della critica musicale, per il suo talento volto a seguire l’eclettismo di genere, nella più alta e virtuosa espressione dell’arte della musica. Accanto alla lunga carriera di elevato talento professionale, Portera vanta il riconoscimento di protagonista del romanzo biografico dal titolo “Ci sono cose che non posso dire. Storia di vita di Richy Portera” edito dalla prestigiosa Armando Curcio Editore e curata da Paola Pieragostini. L’opera – nata come biografia e pubblicata con la rara etichetta di romanzo – ha una forte connotazione letteraria radicata nella concezione etica contemporanea (e per certi aspetti anticipataria) del neoumanesimo socio culturale.

Direttore artistico Rossella Marcantoni

Accademia Musicale Internazionale Maria Malibran – Residenza d’Artista

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks