Tutti i numeri della Scuola Estiva di Teatro Educazione a Serra San Quirico

By on luglio 25, 2018

Edizione grandi numeri per la 19esima S.E.T.E. la Scuola Estiva di Teatro Educazione iniziata questa settimana a Serra San Quirico con 61 iscritti con 11 docenti. La scuola, che proseguirà fino al 1 agosto, è un centro di formazione permanente e qualificante per operatori di teatro educazione, promosso ed organizzato dall’ATGTP associazione teatro giovani teatro pirata. La scuola è triennale, e – novità di quest’anno – dà la possibilità, dopo tre anni di frequenza, di realizzare un ulteriore percorso di approfondimento grazie ad un nuovissimo master in drammaturgia.

Per l’edizione 2018 sono giunti partecipanti da tutta Italia e da diversi ambiti: da 19 anni, infatti, la scuola si propone a livello nazionale come punto di riferimento per tutti coloro che operano nei diversi ambiti della formazione, della comunicazione, dell’espressione, della creatività, del sociale. La Casa per Ferie Menarini di Serra San Quirico è la sede di una ‘full immersion’ intensiva nelle tecniche e nella missione del Teatro educazione aperta a vari livelli di approfondimenti.

Tra i docenti, sono professionalità di chiara fama ed esperienza nel settore del teatro educazione, della formazione, della creatività, del teatro.

Per il primo anno di corso gli insegnanti sono Patrizia Mazzoni e Annalena Manca con un intervento specifico sul Teatro di figura condotto da Marianna De Leoni. Il secondo anno di corso è condotto da Filiberto Segatto, e da Gianfranco Pedullà, regista impegnato nel sociale e fondatore del Teatro Popolare D’arte; per il primo e secondo anno di corso c’è inoltre la supervisione di stampo pedagogico e psicologico a cura di Gilberto Maiolatesi.

Per il terzo anno di corso i docenti sono il regista e direttore artistico Atgtp Simone Guerro e Mario Gelardi, drammaturgo regista e direttore artistico del Nuovo Teatro Sanità, con la collaborazione scenografica di Ilaria Sebastianelli. Il Master in drammaturgia “Testi e pretesti” è condotto da Donatella Diamanti con Laura Trappetti.

Da non perdere gli spettacoli ad ingresso gratuito ed aperti a tutti che verranno proposti al pubblico nell’orbita della scuola di Teatro Educazione. Primo appuntamento giovedì 26 luglio alle ore 21,30 va in scena all’Arena del Teatro di Serra San Quirico “Robinhood.com”, esito finale del laboratorio svolto dall’ATGTP con la Rete del Sollievo di Jesi e condotto da Silvano Fiordelmondo e Enrico Marconi; venerdì 27 luglio – stesso luogo, stessa ora – c’è lo spettacolo “Storia di Ena” di e con Lucia Palozzi.

Martedì 31 luglio ore 21,30 al Teatro Misa di Arcevia, i partecipanti del terzo anno di corso della S.E.T.E., condotti da Simone Guerro e da Mario Gelardi, proporranno una messa in scena finale del loro lavoro.

 

 

Giovedì 26 luglio, ore 21.30 AREA DEL TEATRO

RobinHood.com

 

“Io voglio una sigaretta!”

“Eccola”

“E chi sei? Robin Hood?”

“No.”

“E allora chi è Robin Hood?”

Lo spettacolo, esito del laboratorio svolto con dalla rete del Sollievo di Jesi, parte dall’idea di Alessandro Peschini, uno dei partecipanti e attori, che ha scritto un canovaccio in cui Robin Hood è un hacker che si aggira fra siti internet per rubare i soldi dei malfattori sui conti correnti online e restituirli a poveri e truffati.

Durante gli incontri del laboratorio svolto da settembre 2017 ci siamo concentrati sulla costruzione di un gruppo che con fiducia reciproca e libertà giocosa, potesse muoversi fra le improvvisazioni proposte.

Una volta stabilito un linguaggio comune e le regole che permettono di costruire uno spazio di libertà creativa, ci siamo avventurati nel mondo del teatro, inserendo elementi di comicità, interazioni con video dal vivo e la costruzione di spazi immaginari con l’uso del corpo e dei suoni.

È così che, incontro dopo incontro, si è costituita la banda di Robin Hood, pronta ad affrontare i malfattori sollevando la propria voce per combattere contro gli oppressori con le parole dei sogni, della giustizia e della libertà.

Tutti vorremmo un nuovo e moderno Robin Hood a cui chiedere la pace, più soldi per la gente, un mondo accogliente…una sigaretta; nessuno sa dove sia Robin, ma tutti sanno dov’è la banda della foresta di Sherwood che è in grado di sconfiggere il Re cattivo, lo sceriffo e i suoi scagnozzi. E ovviamente c’è anche la storia d’amore, che senza storia d’amore lo spettacolo non si può mica fare.

Robin Hood.com è un racconto collettivo e sgangherato di un gruppo di fuorilegge alla ricerca del coraggioso e impavido eroe gentiluomo che risiede in ognuno di noi e che può venire allo scoperto solo se si va alla riscossa tutti insieme, è così che si fa la rivoluzione!

 

 

INFO

Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata

via Roma 11, 60048 Serra San Quirico (AN)

tel 0731 86634

email: organizzazione2@atgtp.it

www.atgtp.it

Facebook www.facebook.com/teatro.pirata/

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks