CIVITANOVESE VAI COL TANGO: ECCO PATRICIO JORGE E MATIAS FERRARI

By on luglio 17, 2018

Quella 2018/19 sarà una Civitanovese ancora più “caliente”. Dall’Argentina,
infatti, sono in arrivo Patricio Jorge Sgro, denominato Pato, e Matìas Fabio
Ferrari.
Il primo è prevalentemente un trequartista, ma è molto duttile e può partire dalla
fascia, fare la mezzala, l’interno o l’esterno di centrocampo. È un mancino naturale
ed è dotato di un’ottima tecnica, piedi vellutati, dribbling secco e gran tiro dalla
distanza. I tecnici che lo hanno allenato descrivono Patricio Jorge come uno
specialista anche sui calci piazzati e dagli undici metri.
Pato alla Civitanovese potrebbe giocare in qualsiasi ruolo indipendentemente
dal modulo. Di fatto, proprio per la sua duttilità, potrà essere schierato a
piacimento e all’occorrenza di mister Davide De Filippis: trequartista alle spalle
della punta, esterno (destro o sinistro) in un 4-2-3-1, in un tridente d’attacco, ma
anche in un 4-3-2-1 (modulo che, ricordiamo, predilige De Filippis). Nel classico
albero di Natale potrebbe giocare sia nella linea dei tre centrocampisti che nella
posizione dei due in appoggio al centravanti.
Il curriculum di Jorge vanta presenze importanti in Serie B argentina, in Serie
B brasiliana e nella Serie C belga. Nello specifico “el Patito” ha indossato la
casacca delClub Atlético Lanus (Under23) inPrima Divisione Argentina, delClub
Atlético Los Andes in Seconda Divisione Argentina, dell’União Frederiquense in
Prima DivisioneGaucho in Brasile, dell’Inter SM e del Barra FC in Serie B
brasiliana, delKFCO Osterzonen nella Serie C belga e in ultimo nelClub Atlético
San Vicente in Serie C argentina.
Patricio Jorge non sarà l’unico rinforzo della Civitanovese proveniente dal
Sudamerica. Infatti in rossoblù, come detto precedentemente, vi approderà
anche Matìas Ferrari.

Ferrari èil classico volante di centrocampo con grande corsa e abilità nel rubare il
pallone. All’occorrenza può vestire anche i panni di terzino destro, ma la sua
peculiarità è il saper dettare i tempi della manovra dalla zona mediana del campo.
Nonostante sia un giovane classe 1996, Ferrari ha già giocato in Serie C argentina,
in Serie B Tiro federal (campionato argentino A) e nel Federal B con Adiur e Puerto
San Martin. Ferrari hadalla sua carisma ed una spiccata personalità, caratteristiche
che, oltre alle elevate doti tecnico-tattiche, hanno spinto la dirigenza rossoblù a
puntare su di lui per rinforzare il centrocampo della Civitanovese.
Intanto nei prossimi giorni verranno rese pubbliche date e sede del ritiro.

Civitanova, 16/07/2018

Ufficio stampa Civitanovese Calcio 1919

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks