BAMBA E I TWINS SALVATI ORGOGLIO DELLA CIVITANOVESE

By on giugno 14, 2018

Soddisfazione, orgoglio e senso di appartenenza. Saranno questi gli
ingredienti che accompagneranno i giovani civitanovesi Daniele e Matteo
Salvati e Saliou Bamba nelle loro nuove avventure. Infatti, dopo alcune
convocazioni di rodaggio, i Twins Salvati, Matteo e Daniele, faranno parte della
Rappresentativa Regionale Juniores che prenderà parte al Torneo “Memorial Fabio
Bresci” in programma a Rufina (FI) da oggi fino al 17 giugno prossimi. I due gemelli
rossoblu, che tra cinque giorni compiranno 18 anni, hanno convinto il selezionatore
Romano Cremonesi a inserirli nella squadra che sarà impegnata in un Torneo a
livello nazionale e di assoluto prestigio. La rappresentativa regionale potrà perciò
contare su due ragazzi di valore: Daniele in difesa, ma con una spiccata
propensione offensiva, e Matteo in attacco, il quale sa farsi valere nelle mischie in
area avversaria tanto che negli scampoli di gare con la prima squadra della
Civitanovese ha messo a segno tre reti nel campionato di Prima Categoria e una in
Coppa Marche. È stato inoltre l’attaccante di spicco negli ultimi due campionati
Juniores, in quello nazionale, girone H, della stagione 2016-17 e in quello
provinciale della stagione corrente, che si è articolato su due campionati, entrambi
vinti dai rossoblu.
Nell’elenco definitivo della Rappresentativa Regionale Juniores, non figura
invece Alex Saliou Bamba, anch’egli classe 2000, più volte convocato negli
allenamenti da mister Cremonesi ma escluso dai convocati per la
competizione toscana.
La motivazione della scelta, però, non ha fondamenta tecnico, tattiche o
comportamentali, bensì tutt’altre.
Infatti, il ragazzino di colore, ma italianissimo (nato a L’Aquila), è oggetto di
interessamento del Genoa Calcio e al momento si trova in Liguria per uno stage, al
termine del quale, se superasse i provini, potrebbe essere selezionato per far parte
della formazione della Primavera o, perché no, della prima squadra.

Da un rossoblu ad un altro, quello del Grifone permetterà sicuramente al
giovane Bamba di mettersi in luce. Di fatto il Genoa da sempre offre possibilità di
emergere ai calciatori in erba, dapprima con mister Giampiero Gasperini massimo
cultore in Italia del “Calcio under” (vedesi Criscito, Thiago Motta, Milito,
Sturaro,Mandragora, Lamanna, Perin,ElShaarawy e come dimostrato negli ultimi
anni anche a Bergamo sponda Atalanta con i vari Caldara, Spinazzola, Cristante,
Kessie, Gagliardini, Barrow,…). Sempre dopo aver solcato il manto erboso delLuigi
Ferraris, più recentemente, si sono messi in mostra anche Pietro Pellegri, classe
2001, trasferitosi in Francia al Monaco per la cifra monstre di 25 milioni più 5 di
bonus, e Eddy Salcedo, italo colombiano sul quale l’Inter ha messo gli occhi.
Noi non sappiamo cosa il futuro riserverà a Bamba in primis e ai fratelli
Salvati, ma la Civitanovese è lieta ed orgogliosa di aver contribuito alla
crescita come calciatori e come uomini di tre prodotti del Settore
Giovanile rossoblu ed augura loro il meglio facendogli un enorme in
“bocca al lupo”, con la speranza che portinopiù avanti possibile il
nome prestigioso della Civitanovese Calcio.

Civitanova, 14/06/2018

Ufficio stampa Civitanovese Calcio 1919

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks