Patrizia Francioso finalista al premio di poesia Gens Vibia

By on marzo 12, 2018

Si è concluso con un rinnovato successo a Villafranca di Verona la sesta edizione del
Concorso nazionale .di Poesia “Luciano Nicolis” fondatore del Museo dell’Auto della
Scienza e della Meccanica di rinomanza europea.
La prestigiosa manifestazione culturale ha visto la partecipazione di concorrenti di
quasi tutte le regioni con cinquecento liriche nelle tre sezioni .lingua italiana, dialetto
del Triveneto ,e sul tema di viva attualità “Migrazione e accoglienza”
La commissione giudicatrice presieduta dal prof. Arnaldo Soldani ordinario di storia
della letteratura italiana all’Università di Verona e composta dai docenti dello stesso
ateneo Corrado Viola, Massimo Natale e Lorenzo Carpanè con segretario il
presidente del concorso il gr.uff. Carlo Rigoni ha cosi emesso al graduatoria di merito
(allegata)
Affollatissima la cerimonia di premiazione svolta nel salone convegni del Museo alla
presenza di numero0se autorità istituzionali della provincia di Verona. Tra gli altri il
sostituito Procuratore della Repubblica Maria Diletta Schiaffino, il vice Prefetto
Pozzi, il comandante del Comfoter generale Sperotto, il preside della facoltà di
medicina prof. Guglielmi in rappresentanza dell’Università, quattordici sindaci della
provincia in fascia tricolore Ufficiali dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di
Stato e dell’Aeronautica militare.
Dopo la presentazione del presidente del Concorso e la relazione del presidente
della commissione giudicatrice, prima della consegna dei riconoscimenti hanno
parlato il Prof. Guglielmi che ha sottolineato “Io devo dire che il poeta è una persona
coraggiosa, si mette in gioco, il poeta con la poesia, con questo premio, racconta le
sue emozioni, le sensazioni le sue paure, le sue gioie, il suo modo di vedere la vita e
noi dobbiamo ringraziarli perché possiamo con loro condividere queste sensazioni,
questi tempi, questi momenti per aumentare il nostro distinguo” e ha concluso
“Vorrei pregare il collega Soldani, i poeti di scalzare un po’ questo nostro modo di
vivere, di far salire la poesia di più nelle scuole, di più nell’università e perché no
negli ospedali dove le persone hanno bisogno di liberare il pensiero delle difficoltà
quotidiane”
Dal canto suo iI sostituto Procuratore Schiaffino ha detto
“Desidero complimentarmi per la splendida organizzazione e riuscita dell'evento, che
è risultato di estremo interesse sotto svariati punti vista, in primis quello culturale,
evento che mi ha coinvolto profondamente grazie alla bravura di tutti i poeti che vi
hanno partecipato, i quali hanno mostrato una indubbia bravura e passione per questo
bellissimo mondo che è la poesia. Un ringraziamento particolare e sentito va a tutti
coloro che hanno contribuito alla riuscita di tale manifestazione ed in particolare al
Grande Ufficiale Rigoni e alla famiglia Nicolis”

Motivazione del prof. Corrado Viola
Medaglia d’Oro del Comune di Affi al poeta PATRIZIA FRANCIOSO
S O L U Z I O N I
Le soluzioni a titolo, che la poesia dispone in una struttura di tre strofe perfettamente
simmetriche, sono quelle «facili» della vendetta, della divisione, del cappio, del
rancore, del solco e dei muri: più facili, afferma il poeta, del suo «vegliare».

I RINGRAZIAMENTI DI PATRIZIA FRANCIOSO:

Onorata del riconoscimento ricevuto, desidero ringraziare ancora una volta la giuria per l’attenzione
accordatami, la famiglia Nicolis della splendida ospitalità e l’Uff. Carlo Rigoni per la innata
cordialità.
Scrivo poesie da pochi anni durante i quali ho preso parte ad altre cerimonie di premiazione e, senza
assolutamente volere adulare gratuitamente nessuno, mi sento di poter dire che il Premio Nicolis è
certamente fra quelli che ricorderò con maggiore affetto e stima. La giornata di sabato u.s. è stata
piacevolissima, tutto quanto era perfettamente “dosato”, grazie all’innegabile contributo dell’Uff.
Rigoni.
In un ambiente elegante e di prestigio quale è il Museo Nicolis, si sono succeduti i poeti e gli ospiti
nelle persone di alte cariche civili e militari e del campo della ricerca e cultura, con interventi
graditi e gradevoli. Ineccepibile e apprezzatissimo il discorso sulla poesia del Prof. Arnaldo Soldani
che, con innegabile competenza ne ha reso fruibile il senso e valore, coniugando bellezza, passione
e perfezione, valori che traspaiono evidentissimi nel Museo Nicolis.
Un affettuoso saluto.
Patrizia Francioso.

IL VERDETTO DELLA GIURIA:

PREMIO GENS VIBIA XVI EDIZIONE – 2018
POETA UMBRO DELL’ANNO – PREMIO ALLA CARRIERA a

VITTORIA BARTOLUCCI
— — — —

SEZIONE A – FINALISTI – POESIA IN LINGUA ITALIANA

Curto Francesco – 1 CLASSIFICATO
Vettorello Rodolfo FINALISTA
Francioso Patrizia FINALISTA
Muscardin Rita FINALISTA
Bacconi Maurizio FINALISTA
Fiorentini Bruno FINALISTA
Fracassini Arianna FINALISTA
Andreani Piera FINALISTA
Bellucci Giampaolo FINALISTA
Rossi Attilio FINALISTA
MENZIONE SPECIALE
Pedetti Leide
Palazzetti Marina
Bellini Francesca
Bigaroni Arianna
POESIE SEGNALATE
Fringuelli Lucio
Mencarelli Marinella.
Simonetta Tanci,
Bagnobianchi M.Clara.
Sellari Leonardo
Galletti Nicoletta
Tomassoni Nando Pietro .
Scarano Alessandra
Moriconi Luciano
Landrini. Italo
Perri Silvia
SEGNALAZIONE DI MER ITO POESIA IN DIALETTO
Rogari Catia
Caciotto Luca
Cicuti Nello

SEZIONE – POESIA Giovani FINALISTI
1classificato Cassano Luca -Sfociano pensieri
XU Kevin – Mi perdo
Menichetti Chiara – Non vive più
Eftimie Isabella – Nuvola
Dominici Giulio -Sogni scritti su un cartoncino
Rosati Martina – Sognare non costa nulla
Vinti Maria Sole -Assenza di silenzio
Ciacci Paolo -Scuola maestra di vita
Tava Sibora -Umanità
Chiodi Gioia -Quel che non ammetto

SEGNALAZIONI

Fornaci Lucia -Adolescenza
Antonelli Valentina -Nella notte
Tortoioli Sofia -Alberi spogli
Cristofari Marco -Onde
Montini Cecilia – Felicità
Moretti Riccardo -Tutti noi

INSERITI IN ANTOLOGIA
Rinforzi Lolita
Baccino Pietro
Tami Antonella
Borghetti Roberto
Buchetti Graziano
Gentiletti Adulti Luciano
Mirabassi Gianpiero

Sezione Giovani
Carboni Agnese
Scanu Sofia
Apolloni Daniele
Pallotti Alice
Boncio Sofia
Bizzarri Maddalena
Cicioni Giulia
Facchini Michela

 

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks