Le malattie professionali e il ruolo del Patronato Epasa Itaco

By on febbraio 7, 2018

“In un momento in cui è in atto una forte disintermediazione tra lo Stato e i cittadini, la CNA ritiene
fondamentale presidiare il territorio con uffici e personale competente, in grado di illustrare
all’utenza diritti e opportunità non solo riguardo le situazioni di infortunio, ma anche su un rischio
spesso latente come quello legato alle malattie professionali. Con l’incontro di sabato scorso, al
quale ha partecipato anche direttore generale del Patronato Marani, usciamo dagli uffici e
diffondiamo informazioni sui diritti dei lavoratori autonomi, oltre a spiegare il ruolo della CNA e
del Patronato al fianco degli imprenditori associati e dei cittadini”.
Commenta così il Direttore Generale della CNA Territoriale di Macerata, Luciano Ramadori
l’incontro informativo “Malattie professionali – Prevenire è meglio che curare” che si è tenuto lo
scorso 3 febbraio alle 10 nella Sala Rossa della Domus San Giuliano a Macerata, promosso dalla
CNA di Macerata e dal suo Patronato EPASA ITACO, in collaborazione con Sanidoc e il Centro
Medico Fisiomed.
Presente anche Walter Marani, Direttore Generale EPASA-ITACO Nazionale: “E’ importante
intervenire sui temi del welfare, soprattutto in un contesto operoso come questo e in una fase post
sismica come quella che il territorio sta attraversando. CNA e il Patronato Epasa Itaco sono al
fianco delle imprese, accompagnandole con azioni mirate per non perdere la loro presenza non
solo dal punto di vista economico ma anche sociale”.
Informare gli artigiani sulle malattie professionali, cosa sono e come occorre comportarsi nel
momento in cui si fosse in possesso dei requisiti per denunciare tali malattie all’ente assicurativo
INAIL. Ecco l’obiettivo del seminario di sabato scorso, che ha visto tra i relatori anche Mary
Ambrogi, Direttore Patronato EPASA ITACO Macerata, che ha ricordato come il ruolo del
Patronato stesso sia “aiutare gli artigiani a richiedere tutte le prestazioni a loro rivolte come
lavoratori assicurati, oltre a svolgere attività di informazione e tutela dei suoi assistiti”.
Presenti all’incontro anche Annalisa Giommi, medico legale del Patronato, Luca Mascioli, avvocato
del Patronato, Gianfranco Bonfili, Direttore Sanitario Associati Fisiomed ed Enrico Falistocco,
Amministratore Unico Associati Fisiomed, che ha presentato la convenzione attiva con CNA e che
prevede sconti sulle prestazioni agli associati.

Macerata, lì 07 febbraio 2018 L’Ufficio Stampa

You must be logged in to post a comment Login

How To Get Rid Of Stretch Marks