Le nuove frontiere del sesso – 2020 anno del vibratore e novità Lelo

La pandemia ha fatto crollare gli incontri di persona, ha reso Tinder un’inutile app, ha chiuso i luoghi
d’incontro, ma ha fatto la fortuna dei sex toys e del benessere sessuale solitario. La vendita di sex toys per
il piacere femminile è esplosa, la masturbazione femminile con uso di giocattoli dedicati è passata da una
stanza chiusa a qualcosa che è socialmente accettato, anzi, consigliato. Le testimonial d’eccellenza non si
sono fatte mancare, a cominciare da Gwyneth Paltrow, lasciate da parte le hot stone, l’attrice è passata
agli hot toys con la usa azienda Goop. Gli organi sessuali femminili e il piacere che possono donare sono
diventati l’argomento principe della Paltrow, che ha preparato una guida completa, comprendendo tutti i
vibratori in commercio nel mondo, classificati in base al piacere e alle esigenze. Non è dato sapere se li ha
testati tutti personalmente…
Il dipartimento alla salute di New York ha scritto in una direttiva anti-covid: "Voi siete il vostro miglior
partner sessuale. La masturbazione non sparge i contagi specie se lavate mani e sex toys almeno per venti
secondi dopo l'uso". Appello prontamente raccolto da Cara Delevigne e Dakota Johnson, che hanno
lanciato sul mercato i loro vibratori personalizzati. Quest’ultima (Anastasia Steele in Cinquanta sfumature
di grigio), è divenuta direttrice creatrice di Maude, brand rinomato nel mondo della progettazione di
vibratori: “Il benessere sessuale è cura di sé ed è eccezionale per tutti, ma per troppo tempo è stato oggetto
di discriminazioni di genere. Durante la creazione dei prodotti ragioniamo sulla consapevolezza del corpo e
della sessualità, creiamo l’opportunità di prenderci cura in modo adeguato del nostro io sessuale”.
In un mercato che ha visto il 2020 segnare il record di vendite di vibratori ogni tempo, e con il 2021
battezza come “l’anno del clitoride”, non poteva mancare all’appello un’azienda come Lelo, la Ferrari dei
sex toys. Dopo il famoso Rabbit e il Sonico di cui abbiamo parlato tempo fa, ora ci sono due nuovi arrivi di
vaglia nel mondo del piacere solitario (ma non è poi vietato usarli in coppia). LELO presenta i nuovi INA
Wave 2™ e INA Wave 3™: due rivoluzionari vibratori caratterizzati dall’esclusiva tecnologia WaveMotion™
targata LELO, pensati per scoprire l’erotismo e sviluppare il benessere sessuale. Questi rivoluzionari sex
toys di LELO permettono un viaggio inaspettato verso il piacere, grazie all’innovativa tecnologia
WaveMotion™ ispirata al gioco del petting, che garantisce una stimolazione ultra-intensa. INA Wave 2™ e
INA Wave 3™ sono caratterizzati da onde vibranti capaci di donare una stimolazione interna ed esterna
simultanea, sollecitando contemporaneamente le zone erogene femminili più sensibili (il punto G e il
clitoride).
Questa innovazione rende particolarmente intensa l’esperienza e il raggiungimento di un climax
travolgente. Realizzati entrambi con un innovativo silicone più liscio e delicato, INA Wave 2™ e INA 3™
sono tra i migliori sex toys a doppia stimolazione per garantire il piacere grazie alle loro differenti modalità
di vibrazione (12 per INA Wave 2™ e 10 per INA 3™) e una gamma più ampia di intensità e potenza.
Entrambi i sex toys sono impermeabili al 100%, silenziosi e ricaricabili via USB. Con il movimento di
massaggio simile a un dito della tecnologia WaveMotion™ di LELO, 12 potenti modalità di vibrazione,
silicone delicato e una gamma più ampia di intensità, il vibratore Rabbit INA WAVE™ 2 offre
un'esplorazione rivoluzionaria. L'orgasmo più potente possibile perché unisce la soddisfazione del clitoride
e del punto G in un continuum di piacere che proietta al massimo del piacere, grazie al controllo della
potenza e della velocità, fino ad arrivare al punto estremo.
MAURIZIO DONINI