Fondazione Rete Lirica delle Marche: modalità di rimborso dei biglietti per L’italiana in Algeri

Al via, dal 3 febbraio, i rimborsi dei biglietti e delle quote di abbonamento per l’opera L’italiana in Algeri di Gioachino Rossini, la produzione della Fondazione Rete Lirica delle Marche che doveva andare in scena dal 7 marzo 2020 nei teatri di Ascoli Piceno, Fano e Fermo e che, considerato il perdurare dell’emergenza sanitaria in corso e la conseguente chiusura al pubblico dei teatri, non potrà avere luogo entro i dodici mesi dalla data del debutto. Le rappresentazioni sono quindi annullate e la Fondazione procederà con un rimborso monetario della quota di abbonamento relativa allo spettacolo o dei biglietti acquistati.

Nel rispetto delle normative in vigore, a partire quindi dal 3 febbraio 2021, sarà necessario recarsi presso le competenti biglietterie dei comuni di Ascoli Piceno, Fano e Fermo entro e non oltre sabato 20 febbraio 2021, muniti degli abbonamenti o dei biglietti da annullare che dovranno essere presentati integri in ogni loro parte.
Le biglietterie saranno operative nei seguenti orari: la biglietteria del Teatro della Fortuna di Fano è aperta il mercoledì e il sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.30 (info: 0721 800750); la biglietteria del Teatro dell’Aquila di Fermo è aperta su appuntamento inviando una e-mail all’indirizzo biglietteriateatro@comune.fermo.it e, dal 3 febbraio, sarà possibile prenotarsi anche telefonicamente chiamando il numero 0734 284295 negli orari di apertura della biglietteria dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30. Infine, la biglietteria del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno è aperta dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30 (info: 0736 298770).

Chi si trovasse impossibilitato a raggiungere le biglietterie per ragioni legate alle limitazioni imposte dal DPCM in vigore, potrà inviare una mail a info@fondazioneliricamarche.it entro e non oltre mercoledì 17 febbraio, allegando scansione dei titoli di accesso ed indicando nome, cognome, recapito telefonico e coordinate bancarie (IBAN) dove ricevere il bonifico. Ai fini di procedere al rimborso, il biglietto dovrà contestualmente essere spedito in originale a mezzo raccomandata, al seguente indirizzo: Fondazione Rete Lirica delle Marche, presso Biglietteria AMAT Palazzo delle Marche Piazza Cavour, 23, 60121, Ancona. I rimborsi richiesti via e-mail saranno erogati dalla Fondazione successivamente al corretto ricevimento della raccomandata e compatibilmente con i tempi di lavorazione della pratica.

Chi vorrà, in alternativa al rimborso, potrà scegliere di rinunciarvi, sostenendo così il mondo dello spettacolo dal vivo. In questo caso sarà sufficiente comunicare la rinuncia scrivendo una mail all’indirizzo info@fondazioneliricamarche.it, indicando il nome e il cognome. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Fondazione Rete Lirica delle Marche anche al numero telefonico 345 9710537 o o visitare il sito www.fondazioneliricamarche.it.

Contatti delle biglietterie dei teatri:
Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno
0736 298770 ascoli.biglietteriateatro@email.it
Teatro della Fortuna di Fano
0721 800750 botteghino@teatrodellafortuna.it
Teatro dell’Aquila di Fermo
0734 284295 biglietteriateatro@comune.fermo.it

Fondazione Rete Lirica delle Marche
Ufficio stampa