Coach Massimiliano Ortenzi commenta il successo di Modica

Le parole del primo allenatore grottese a margine della sfida che ha portato i primi tre punti
del nuovo anno.
La Videx è tornata a vincere e convincere. Un rotondo 3-0 che alla vigilia non era affatto scontato
in virtù delle tante variabili in gioco. Una classifica delicata, il momento No col quale si era chiuso
il 2020 ed un avversario che all’andata aveva creato più di un grattacapo a Vecchi e compagni.
Non era facile scendere in campo con il giusto approccio e la giusta lucidità ma coach Ortenzi ha
saputo approfittare della sosta per ricaricare le batterie dei ragazzi, lasciando alle spalle le ultime
scorie negative e riprendendo il cammino interrotto a inizio dicembre: “Venivamo da un periodo
molto difficile e la prima cosa che ho chiesto ai ragazzi è stata quella di mettere in campo la gran
voglia che avevamo di tornare a vincere – ha dichiarato il coach grottese nel dopogara – lottando su
ogni pallone, giocando esattamente come piace a noi, e devo dire che sin dall’inizio abbiamo
interpretato la gara con grande ritmo, concretezza e continuità. Abbiamo messo molta pressione
addosso agli avversari con il servizio e difeso tanti palloni difficili. Credo sia il segnale eloquente
di quanto i ragazzi abbiano voluto la vittoria.”
Una risposta convincente e di spessore nonché un’iniezione di fiducia che servirà per riprendere la
marcia facendo tesoro di ciò che i risultati negativi hanno fin qui insegnato: “La fine del 2020 ci ha
fatto capire che in questo torneo se si vuol lottare contro le prime della classe bisogna approcciare
ogni match con l’atteggiamento giusto e con grande umiltà – ha proseguito il coach – Dobbiamo
concentrarci su questo, guardando esclusivamente in casa nostra senza badare alla classifica. Solo
così potremo raggiungere gli obiettivi ai quali aspiriamo.”