Bologna Musei per l’Arte 2020

In ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 3 dicembre 2020 Art. 1 comma 10
lettera r), è prorogata fino al 15 gennaio 2021 la sospensione del servizio di apertura al pubblico di tutti i
musei dell’Istituzione Bologna Musei, salvo ulteriori disposizioni governative. Ma l’arte non si ferma, e
usando le nuove tecnologie l’Istituzione Bologna Musei propone percorsi d’arte anche a dicembre:
Sabato 5 dicembre, “XVI Giornata del Contemporaneo AMACI” con una calendarizzazione diversa dal solito,
torna la Giornata del Contemporaneo, manifestazione promossa da AMACI – Associazione dei Musei d’Arte
Contemporanea Italiani, che da sedici anni coinvolge musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private,
gallerie, studi e spazi d’artista per raccontare la vitalità dell’arte contemporanea in Italia. Il MAMbo, da
sempre promotore di questo appuntamento, ha accolto l’invito di AMACI a pensare a modalità nuove e
alternative di proporsi al pubblico in un anno che ha sconvolto le prassi e le abitudini del mondo dell’arte.
Questa sedicesima edizione proporrà infatti un formato in prevalenza on-line e anche l’immagine guida non
è stata creata da un singolo artista ma rimanda al concetto di community, proponendo un mosaico digitale
composto dalle opere di 20 artisti italiani proposti da altrettanti musei AMACI. Ed è proprio con un video
originale incentrato sul concetto di comunità, realizzato apposita- mente per la Giornata del
Contemporaneo, che il MAMbo raggiungerà il proprio pubblico anche a distanza rendendo tangibile
l’atmosfera creativa che si è realizzata al museo a partire da luglio 2020 con il Nuovo Forno del Pane. Il
video sarà condiviso sui canali on-line di AMACI e del MAMbo sabato 5 dicembre con l’hashtag

giornatadelcontemporaneo.

domenica 6 dicembre ore 17.30: incontro on-line “Eracle, Teseo e le Amazzoni” Per ragazzi da 8 a 11 anni.
Il Museo Archeologico propone una lettura animata on-line dedicata ai miti e delle vicende che vedono
protagonisti Eracle e Teseo. I racconti saranno accompagnati e “illustrati” anche attraverso le affascinanti
raffigurazioni sui vasi delle collezioni del museo. L’attività è a cura di ASTER.
Prenotazione obbligatoria a partire dal lunedì precedente l’iniziativa, si prenota esclusivamente online. Gli
iscritti riceveranno il link per accedere, una volta completata l’iscrizione.
L’incontro si svolge sulla piattaforma Zoom. Info e prenotazioni: www.museibologna.it/archeologico
mercoledì 9 dicembre – ore 16-18.30: telefonate d’arte per bambini “Favole al telefono – Il MAMbo si
racconta…” Per bambini da 4 a 11 anni. In occasione del centenario della nascita di Gianni Rodari, il
Dipartimento educativo MAMbo rende omaggio alle celebri “Favole al telefono”, aspettando tutti i
mercoledì, dalle ore 16 alle 18.30, una vostra chiamata per raccontarvi curiose storie ispirate alle opere e
agli artisti delle collezioni del museo. Un’occasione unica e divertente per sentirsi, per cinque minuti, più
vicini al Museo. Ogni mercoledì una favola diversa. La telefonata va concordata entro il giorno precedente
scrivendo all’indirizzo mamboedu@comune.bologna.it.
Info: www.mambo-bologna.org
MAURIZIO DONINI