Sabaudia fa visita alla Videx

Al PalaGrotta i ragazzi di coach Ortenzi attendono la compagine pontina per l’ottava tappa
del girone di andata.
Il quinto successo consecutivo è ormai alle spalle e la Videx si prepara a calcare nuovamente il
parquet del PalaGrotta. Il weekend imminente apre le porte ad una settimana di vera e propria full
immersion in virtù del viaggio verso Ottaviano in programma mercoledì 9 dicembre nel recupero
della seconda giornata. Concentrazione e sangue freddo per proseguire, un passo alla volta, nella
marcia che da inizio campionato ha visto i grottesi sempre e solo vincitori. L’avversario di giornata
è reduce dal primo successo da tre punti in questa stagione, rimediato domenica scorsa contro Aci
Castello, a conclusione di un mese di novembre da dimenticare che ha costretto Schettino e
compagni a saltare ben tre match consecutivi di campionato.
Un’altra gara insidiosa che richiede molta attenzione, il monito di Mattia Minnoni: “Abbiamo
studiato i nostri avversari ed allo stesso tempo siamo consapevoli di quelli che sono i nostri punti di
forza – ha dichiarato l’assistant coach della Videx – Dovremo approcciare il match con la giusta
attenzione e concentrazione, come ogni domenica del resto, per rendere tutto più semplice ed
evitare complicazioni. Trovare continuità al servizio sarà la nostra arma migliore.”
Idee chiare e piena coscienza delle proprie qualità: “Abbiamo una squadra molto più giovane
rispetto alla passata stagione ma vedo un potenziale di crescita davvero importante – ha proseguito
Minnoni – Quest’anno affrontiamo un campionato particolare che non ci permette di lavorare con
la massima serenità però siamo sulla strada giusta. Tutto l’ambiente ha acquisito una mentalità
diversa dagli altri anni, più matura e consapevole dei propri mezzi. I ragazzi che sono qua da
tempo riescono a trasmettere tali sensazioni anche ai nuovi e questo si vede durante le partite. Nei
momenti difficili riusciamo sempre a reagire ed a portare a casa il risultato, come successo nelle
ultime uscite. E’ un qualcosa che mi rende davvero orgoglioso.”
Fischio d’inizio previsto per domenica alle 18.