FILCTEM CGIL MARCHE: FABBIETTI NUOVO COORDINATORE REGIONALE

Fabrizio Fabbietti è il nuovo coordinatore della Filctem Cgil Marche, la categoria con circa 9mila
iscritti, che segue i chimici, energia e petrolio, gas e acqua, gomma-plastica e l’intero sistema moda
con tessile, abbigliamento, calzature e pelletterie. Subentra a Vincenzo D’Alessandro andato in
pensione.
Fabbietti, classe 1962, anconetano, ha ricoperto vari incarichi in Cgil: è stato segretario regionale
della Filt Cgil (trasporti) e attualmente è anche segretario provinciale della Filctem di Ancona.
“In questa fase particolarmente delicata – dichiara Fabbietti – occorre garantire più che mai diritti
e tutele ai lavoratori . Tra i settori più colpiti da questa pandemia c’è senza dubbio quello della
moda dove il fatturato ha subito un calo medio del 30/35% con punte di oltre circa il 50/60% sia a
livello nazionale sia regionale”.
Un settore, sottolinea ancora Fabbietti, “che senza un sostanziale sostegno del governo nazionale e
regionale, nel prossimo anno perderà centinaia di aziende e migliaia di lavoratori”.
Al momento, conclude Fabbietti, “è anche in corso una vertenza nazionale nei confronti di Enel
Distribuzione su esternalizzazione dei servizi e assunzioni, con lo sciopero di 4 ore dello scorso 19
novembre e il prossimo 17 dicembre per tutta la giornata. Nella regione, questa vertenza riveste
particolare importanza per la forte carenza di organici con tutte le conseguenze sia sulla sicurezza
sia per i servizi resi all’utenza”.